menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: www.carteinregola.it

foto: www.carteinregola.it

Axel, l’ex pista del ghiaccio è una discarica: al via la bonifica. Il Comune vuole il terreno

Interventi di rimozione materiali e rifiuti per il terreno dell'Inps al Flaminio. Il Campidoglio: "Avviate trattative per l'acquisto, aspettiamo di sapere valore"

Il Comune vuole acquistare il terreno di proprietà dell’Inps dove un tempo sorgeva l’ex pista del ghiaccio Axel. Un impianto, nel cuore del Flaminio, che ha funzionato per cinque anni prima di diventare una vera e propria discarica a cielo aperto. 

L'ex pista del ghiaccio Axel è una discarica

Complessa e annosa la storia della pista del ghiaccio Axel: nata come temporanea e negli anni trasformata in centro sportivo permanente. Una struttura coperta da 3mila metri quadri, inaugurata nell'ottobre del 2010 e che doveva essere smontata entro il 31 luglio 2011. Al suo interno una pista di pattinaggio sul ghiaccio con l'unica scuola agonistica di Roma nord, una palestra, un negozio specializzato e un ristorante panoramico. Tutto sequestrato nell'aprile del 2015 perchè "completamente abusiva e con problemi di sicurezza".

Bonifica per il terreno di Axel: il Comune vuole l'area

Da li il progressivo abbandono dell'area con il quartiere e le realtà del territorio a chiedere di fare qualcosa per rimuovere quel monumento al degrado, quel cumulo di rifiuti orrido e degradante. Le operazioni di bonifica, grazie a una serie di solleciti da parte di Roma Capitale, saranno eseguite nel mese di aprile. 

Il 17 marzo scorso il Comune di Roma, fa sapere il Campidoglio in una nota, è riuscito a ottenere un sopralluogo, con la direzione lavori incaricata dal Giudice dell’esecuzione, per verificare lo stato dell’area prima dell’inizio degli interventi. Nel corso dell’operazione di bonifica, che sarà terminata nell’arco di 20/30 giorni lavorativi, verranno rimossi i materiali e i rifiuti presenti sul terreno. Parallelamente, sono state avviate le trattative con l’Inps per l'acquisto dell'area da parte di Roma Capitale, che si concluderanno a breve, “non appena l'Agenzia delle Entrate stabilirà il valore del terreno”. La futura destinazione è tutta da decidere ma tempo fa l’assessore allo sport di Roma Capitale, Daniele Frongia, non aveva nascosto l’idea di far risorgere una pista di pattinaggio sul ghiaccio: oltre quelle temporanee nel periodo di Natale sarebbe l’unica nel quadrante nord della città. 
 
 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento