Parioli Africano / Via Dire Daua

In Municipio II un centro ricreativo autogestito: è la richiesta del Consiglio dei bambini e dei ragazzi

La delibera votata dai giovani del territorio riuniti nell'Aula di via Dire Daua

Un centro ricreativo ed educativo autogestito. È questo il contenuto della delibera discussa e approvata dal Consiglio dei bambini e dei ragazzi riunito nell'Aula Consiliare del Municipio Roma II. 

Municipio II: un centro ricreativo autogestito

L'idea, presentata alla presidenza, alla Giunta e al Consiglio del Municipio Roma II è quella di dare vita ad un luogo informale dove i ragazzi possano incontrarsi, socializzare, organizzare attività e prendersi cura del territorio. 

L'ambiente, il tempo libero, la scuola sono le tematiche poste al centro del dibattito. 

Per l'occasione il Consiglio dei bambini e dei ragazzi, rappresentativo di tutti gli alunni del territorio dagli 8 ai 14 anni e coordinato dall'Associazione Il Cenacolo, ha eletto il nuovo sindaco: Niccolò Rodolico dell'Istituto Winckelmann che guiderà l'organismo nel prossimo anno. 

Municipio II, il Consiglio dei bambini e dei ragazzi 

"Una giornata straordinaria che racconta il bisogno dei ragazzi e delle ragazze del territorio di partecipare attivamente alla vita della nostra comunità" - hanno commentato la presidente del Municipio Francesca Del Bello e l'assessore alle politiche educative Emanuele Gisci. 

"Questo progetto insegna ai ragazzi le regole della democrazia, del rispetto delle opinioni degli altri ma è anche uno strumento utile per noi perchè ci mette a contatto con i desideri e i bisogni più semplici, genuini e veri riportando la politica sul terreno delle idee e dei contenuti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Municipio II un centro ricreativo autogestito: è la richiesta del Consiglio dei bambini e dei ragazzi

RomaToday è in caricamento