Mercoledì, 23 Giugno 2021
Parioli Africano

Consiglio dei Giovani del II Municipio: "Stadio Flaminio, no al parcheggio"

"Confermiamo destinazione sportiva"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Il Consiglio dei Giovani del II Municipio di Roma, organo istituzionale che rappresenta i giovani dai 15 ai 25 anni del territorio, dopo l'Assemblea Pubblica Municipale sullo Stadio ha oggi approvato un documento per chiedere di confermare la destinazione sportiva dell'area e dire di no al parcheggio bus. Attorno allo Stadio possiamo immaginare playground sportivi, frequentati da tutte le generazioni dalla mattina alla sera che diventino non solo poli sportivi ma anche punti di incontro. Creare per i tutti residenti, bambini-giovani-adulti-anziani, nuovi luoghi di aggregazione vuol dire iniziare a fronteggiare efficacemente la mancanza di spazi sportivi e di incontro gratuiti, ma significa anche rendere il quartiere più efficiente ed inclusivo. Lo sviluppo di nuove opportunità per i cittadini può anche passare anche attraverso la collaborazione tra pubblico ed altri enti. Ad esempio , il coinvolgimento delle Associazioni e delle Federazioni Nazionali Sportive, le cui sedi sono ospitate all'interno del territorio Municipale, consentirebbe la possibile creazione di spazi per più sport olimpici, para-olimpici e nuovi. Un’attenzione particolare, infatti, riteniamo dovrà essere data all'accessibilità totale degli spazi, per includere tutti e non escludere nessuno. Questo potrebbe anche essere un modo per alleviare il problema della mancanza di palestre nelle scuole della zona per far effettuare educazione motoria e fisica alle ragazze e ai ragazzi degli Istituti in luoghi consoni ed opportunamente attrezzati. In questa direzione, secondo noi, l'Amministrazione Comunale e Municipale si devono impegnare.Questa è la rotta giusta. Ma la soluzione deve essere temporanea. Perché le potenzialità inespresse non sono fuori lo Stadio: sono dentro sul prato, sulle tribune e sotto le tribune. Con la riqualificazione dello Stadio Flaminio e il ritorno a un luogo aperto tutti giorni si potrà dare nuova vita al quartiere, far tornare la struttura ad essere il cuore pulsante di un quadrante con un’alta valenza culturale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio dei Giovani del II Municipio: "Stadio Flaminio, no al parcheggio"

RomaToday è in caricamento