rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Parioli Parioli / Piazza Ungheria

La ciclabile dei Parioli si illumina: lungo la pista i led che si ricaricano con il sole

Le nuove luci in viale Gioacchino Rossini e in prossimità degli attraversamenti pedonali di piazza Ungheria. Raggi: "Tracciato ancora più sicuro e visibile"

 La ciclabile dei Parioli si illumina grazie ai led. Nel tratto di viale Gioacchino Rossini, davanti a Villa Taverna, e in prossimità degli attraversamenti pedonali di piazza Ungheria sono stati installati dei nuovi dispositivi di illuminazione per rendere il tracciato “ancora più sicuro e visibile”

Luci led lungo la ciclabile dei Parioli

Le luci al led montate al lato della dorsale delle Ville Storiche, che nel suo complesso conduce da Villa Ada a Villa Borghese, “si ricaricano con la luce solare durante il giorno e in automatico - ha spiegato la sindaca di Roma, Virginia Raggi - si accendono quando fa buio, con un notevole risparmio energetico e sulla futura manutenzione”. 

La dorsale delle Ville Storiche "più sicura"

Luci che si aggiungono alla completa riqualificazione della ciclabile portata avanti dal Comune e che ha permesso di liberare il percorso da buche, avvallamenti e pericolosi dossi provocati dalle radici. Si perchè la dorsale delle Ville Storiche è quella sulla quale nell’ottobre scorso si verificò la rovinosa caduta di un ciclista che, sbalzato dalla sua bicicletta a causa del manto stradale sconnesso, riportò la rottura del setto nasale, di una costola e numerose contusioni.

Di li a poche settimane partirono i lavori: prima su viale Rossini, poi sul tratto che era ormai quasi scomparso di via Panama e sul resto del tracciato tornato ai cittadini “rosso vivo” e sicuro. Sul ciglio sono arrivate anche le luci al led che si ricaricano con il sole: “Una bella novità per rendere la nostra città ancora più bella e attrattiva”. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ciclabile dei Parioli si illumina: lungo la pista i led che si ricaricano con il sole

RomaToday è in caricamento