ParioliToday

Viale Libia dice addio al cimitero dei paletti: il Comune ripristina i cordoli della preferenziale

Sull'arteria del II municipio tornano i pioli divelti, Raggi: "A maggio altri più affidabili, combattiamo sosta selvaggia"

Installati a settembre, divelti e asportati dopo nemmeno un mese con il Comune costretto a correre ai ripari attraverso una nuova posa. 

Preferenziale viale Libia: il cimitero dei paletti

A viale Libia tornano i paletti dei cordoli che delimitano la corsia preferenziale. Uno strumento adottato dall'amministrazione per combattere la sosta selvaggia e garantire il transito fluido dei mezzi pubblici. 

Un'installazione che però nell'arteria del II municipio era durata ben poco con i pioli divelti, forse da un'azione vandalica o da più urti accidentali, sparsi in strada e sul marciapiede: così viale Libia si era trasformata in un vero e proprio cimitero dei paletti . 

VIDEO | Sulla preferenziale il cimitero dei paletti: i cordoli di viale Libia finiscono ko

Viale Libia: il Comune ripristina i cordoli

Nei giorni scorsi la nuova installazione. "Non ci fermiamo davanti agli incivili e a chi pensa che le strade possano essere preda della sosta selvaggia penalizzando il trasporto pubblico e la sicurezza stradale" - ha commentato il presidente della commissione mobilità di Roma Capitale, Enrico Stefàno

La Sindaca: "Combattiamo sosta selvaggia per avvantaggiare bus"

"L’obiettivo delle preferenziali che stiamo realizzando in città è quello di consentire agli autobus di andare più veloci e di ridurre i tempi di attesa alla fermata. In questa zona, infatti, erano tante le automobili che parcheggiavano in doppia fila invadendo proprio la corsia destinata ai mezzi pubblici" - ha aggiunto la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, annunciando il ripristino dei paletti di viale Libia avvenuto grazie all'intervento coordinato da Roma Servizi per La Mobilità. 

Cordoli che a maggio, contestualmente all'avvio dei lavori per la preferenziale di via Marmorata, verranno sostituiti con altri più affidabili già presenti in viale Eritrea. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Andiamo avanti, per tutelare la viabilità della nostra città e i cittadini che ogni giorno - ha concluso la Sindaca - scelgono di spostarsi sui mezzi di trasporto pubblico". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento