rotate-mobile
Africano Africano / Viale Eritrea, 30

Viale Eritrea, escrementi sulla serranda del comitato di Fratelli d'Italia: "Atto intimidatorio, hanno paura di noi"

E' successo la scorsa notte al civico 30. Giuliano-Pelosi-De Bellis: "Non ci fermiamo, significa che siamo sulla strada giusta"

Sabbia ed escrementi sulla serranda del comitato elettorale di Fratelli d'Italia a viale Eritrea 30, zona Africano. "Il grave atto intimatorio - scrivono in una nota Fulvio Giuliano candidato al Comune, Simone Pelosi e Stefania De Bellis candidati nel II Municipio - è avvenuto questa notte. Sconosciuti hanno versato e lasciato sulla serranda escrementi di varia natura". 

Per gli esponenti del partito di Giorgia Meloni, che in II sostengono la candidatura alla presidenza di Patrizio Di Tursi "questo fatto inquina il proseguimento della campagna elettorale, ma noi non ci fermeremo, anzi capiamo che i nostri concorrenti hanno paura sia di FdI sia di Michetti Sindaco. Siamo sulla strada giusto per vincere". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Eritrea, escrementi sulla serranda del comitato di Fratelli d'Italia: "Atto intimidatorio, hanno paura di noi"

RomaToday è in caricamento