rotate-mobile
Africano Africano / Viale Libia

A viale Libia e viale Eritrea arrivano le telecamere sulla preferenziale

Attese da oltre un anno, presidieranno i cordoli installati nel 2018. Caracciolo: "Ottima notizia". Rollin: "Andrebbero messe fino a piazza Istria"

A tre anni esatti dall'installazione dei cordoli "palettati" su viale Libia e viale Eritrea in zona Africano, ecco che arrivano anche le telecamere. La corsia preferenziale, quindi, viene blindata e tra poco le multe fioccheranno per chiunque avrà l'ardire di saltare eventuali code per fare prima, senza averne l'autorizzazione.

"Le telecamere sono state annunciate oltre un anno fa - spiega a Roma Today Valentina Caracciolo, presidente della commissione Lavori Pubblici e Mobilità in II Municipio -. Sono interventi positivi per tutelare la preferenziale e quindi ben vengano. C’era stata preannunciata la gara per la prima metà del 2021, siamo nei tempi. I cordoli, le istituzioni delle preferenziali e poi le telecamere sono interventi che tutelano il trasporto pubblico, per fare in modo che ai cittadini venga presentata un’offerta valida che non sia solo l’automobile. L’Atac poi ha ben altri problemi, strutturali, però è anche vero che i bus su strada, se messi in condizione di scorrere agevolmente, funzionano meglio". 

Il pensiero va anche a Corso Trieste, dove invece la corsia preferenziale è solo una striscia gialla sull'asfalto "e gli automobilisti si sentono in diritto di usarla come parcheggio - prosegue Caracciolo - perché manca il senso di comunità e il rispetto delle esigenze altrui". 

Andrea Rollin, consigliere Pd a via Dire Daua, si sofferma sul tema della manutenzione dei cordoli a viale Libia e viale Eritrea: "E' molto costosa - spiega - e già si è reso necessario un intervento perché si stavano staccando. Ora, dopo l'installazione delle telecamere, si potrebbe pensare a una delimitazione meno invasiva, come le borchie. Mi auspico, infine, che una continuazione di preferenziale con borchie e telecamere venga realizzata fino a piazza Istria, tratto critico della nostra viabilità". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A viale Libia e viale Eritrea arrivano le telecamere sulla preferenziale

RomaToday è in caricamento