Africano Africano / Piazza Vescovio

Arriva dalle 'squillo' ma ci ripensa: 30enne rapinato e preso a morsi

Si è recato in piazza Vescovio a casa di due donne che offrivano prestazioni sessuali con annunci on line. Sul posto però ci ha ripensato. Le due sono state arrestate

Ha letto l’annuncio on-line che offriva prestazioni sessuali e ha raggiunto le due donne all’interno di un appartamento nei pressi di piazza Vescovio.

Una volta in casa, appresa l’elevata richiesta di denaro, ha deciso di andarsene ma è stato aggredito e rapinato. L’uomo un 27enne italiano, è stato preso a morsi ed è stato minacciato dalle due donne che gli hanno impedito di lasciare l’appartamento pretendendo 20 euro di rimborso per il disturbo.

Dopo essere stato costretto a pagare la somma richiesta,  il malcapitato è andato negli uffici del  Commissariato “Vescovio” a denunciare quando accaduto e poi in ospedale per farsi curare.

Gli Agenti, intervenuti immediatamente nell’appartamento, hanno arrestato per rapina le due prostitute, un'italiana di 50 anni e una colombiana di 30, entrambe con precedenti
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva dalle 'squillo' ma ci ripensa: 30enne rapinato e preso a morsi

RomaToday è in caricamento