rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Africano Africano / Via di Villa Chigi

I lavori di restyling di Villa Chigi inizieranno con un anno di ritardo

Cantiere previsto a settembre e durerà 5 mesi. Inizialmente doveva partire a ottobre 2022

Il cantiere sarebbe dovuto partire a ottobre 2022, poi è diventato maggio 2023. Adesso, come annuncia il presidente della commissione ambiente di Roma Capitale, il mese è diventato settembre. Con un anno di ritardo rispetto al previsto, inizieranno i lavori di restyling di Villa Chigi, parco storico nel quartiere Africano. 

Il progetto, finanziato con 400.000 euro, prevede un intervento molto intenso sulle aree prato e sui vialetti, l'abbattimento e la sostituzione di diverse essenze arboree, la creazione di un'area di sosta e ricreativa, la sistemazione della collina del Belvedere, l'area cani, manutenzione della scalinata di accesso. Il cantiere, fa sapere Giammarco Palmieri, durerà circa 5 mesi. 

Nel corso della commissione ambiente- fa sapere il consigliere Pd -, gli uffici dipartimentali ci hanno confermato di aver perfezionato l’affidamento della direzione dei lavori, l’ultimo tassello che mancava alla procedura. A breve si procederà agli ultimi aggiornamenti di dettaglio del progetto in modo da avviare l’intervento subito dopo la fine di agosto. Verrà anche installato un serbatoio per il recupero dell’acqua collegato alla fontanella. Nel corso della commissione, alla quale ha partecipato anche il comitato Amici di Villa Chigi e Parco Baldoni, è emersa anche la necessità di prevedere ulteriori finanziamenti per altri interventi, tra i quali quelli sulle fontane".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I lavori di restyling di Villa Chigi inizieranno con un anno di ritardo

RomaToday è in caricamento