OstiaToday

Ostia, Noi Con Salvini: "X Municipio condannato a non votare per colpa di Mafia Capitale"

Felice Squitieri, Coordinatore romano di Noi con Salvini e Sara Adriani Coordinatrice di Ostia: "I 250mila cittadini del X Municipio condannati a non votare dal Governo PD e da mafia capitale"

"La proroga del Commissariamento è un insulto a tutti i cittadini del X Municipio". Lo dichiarano in una nota congiunta Felice Squitieri,  Coordinatore romano di Noi con Salvini, e Sara Adriani, Coordinatrice di Noi con Salvini Ostia.

"Il Consiglio dei ministri in panne e senza soluzioni mortifica il diritto costituzionale di voto di 250.000 cittadini condannati al commissariamento a causa dell'impotenza politica del PD, azzerato nel municipio dalle inchieste di mafia capitale. Una decisione  assurda - dice Squitieri - quella di privare i cittadini della possibilità di esprimersi su chi li debba rappresentare, a cui il PD fa spesso ricorso quando le cose non vanno nella direzione che vorrebbe, e la caduta del Governo Renzi ne è l’espressione più lampante". 

"Sono convinto che questa soluzione non porti alcun vantaggio ai cittadini di Ostia, già penalizzati dalle irresponsabilità dei propri  rappresentanti politici, e che ora vengono lesi nel loro diritto di voto per il mero interesse di manovre di partito", conclude.

Alla parole di Squitieri si aggiungono quelle di Sara Adriani: "La proroga della gestione straordinaria, per ulteriori sei mesi, del X Municipio (Ostia) di Roma Capitale, perché condizionato da iniziative criminali, é il segno dell'insuccesso e la palese necessità di avere un municipio autonomo da Roma Capitale. Ostia tornerà al voto per il consiglio municipale non prima del prossimo settembre: una vergogna ! Una città abbandonata a se stessa e abbandonata dallo stato centrale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento