Martedì, 28 Settembre 2021
Ostia Ostia / Lungomare Lutazio Catulo

Ostia, aperti nuovi 4 varchi al mare. A breve arriva il Commissario

Entro mercoledì ci sarà la pulizia straordinaria dei varchi al mare. Oggi è stato sgomberato anche il chiosco ex "Onda Anomala". Ad ottobre al via i lavori per l'abbattimento del Lungomuro

Zenith, Cotral, L'Arca e La Vela. Sono questi i nomi dei quattro stabilimenti di Ostia presso i quali oggi sono stati aperti nuovi varchi di accesso al mare. Un nuovo passo in avanti dopo l'accordo tra il comune di Roma e le sigle che rappresentano i balneari di Ostia (Federbalneari, Sib e Fiba ndr).

Mercoledì, invece, saranno presentati i primi progetti sulle strutture dell'Elmi e del Lido e per ottobre comincerà l'abbattimento del Lungomuro. "Entro mercoledì faremo una pulizia straordinaria dei varchi già aperti - ha detto Alfonso Sabella, assessore alla Legalità di Roma Capitale - . Per la manutenzione stiamo decidendo se dovrà occuparsene il Comune o l'Ama. Il compito di controllare la sicurezza è della Polizia Locale".

SGOMBERATO 'ONDA ANOMALA' - Questa mattina, invece, il X Gruppo Mare è intervenuto per sgomberare il chiosco ex 'Onda Anomala' sul lungomare Duca degli Abruzzi. I nuovi assegnatari vincitori del bando, della cooperativa sociale 'Le Tamerici', non potevano infatti prendere possesso della struttura in legno in quanto non era stata ancora liberata dai vecchi gestori. Presenti ai lavori di sgombero i nuovi assegnatari che già dai prossimi giorni potranno avviare la propria attività.

NUMERO VERDE - Sarà inoltre presto attivo un numero verde per segnalare gli abusi. Sabella l'aveva preannunciato dopo la giunta di venerdì mattina: "Le biglietterie per accedere al mare devono essere tolte, se questo non avviene noi avvieremo le procedure di revoca della concessione".

Sulla stessa linea il senatore Stefano Esposito, supervisore del Pd sul litorale: "I cittadini di Ostia mi scrivono che lo stabilimento Shilling non consente l'accesso al mare se non pagando biglietto". La denuncia di Esposito, tutta da verificare, ha accelerato la scelta del Campidoglio e il numero verde sarà presto reso pubblico. 

"GESTIONE FURBESCA" - La bagarre politica, sulla questione dei varchi, resta calda. Alfio Marchini, secondo qualcuno prossimo antagonista di Ignazio Marino al Comune, intervenendo a Radio Popolare Roma attacca: "Il Comune e il Sindaco si sono mossi quando la magistratura ha detto 'o lo fate voi o lo facciamo noi'. Purtroppo anche in questo caso c'è una 'furbesca' gestione delle cose: si aspetta fino all'ultimo istante. Allora la domanda è: come mai non sia stato fatto prima? Rimettere la legalità è giusto, è ovvio, ma quello che mi preoccupa è la spettacolarizzazione a spot. La politica deve decidere prima".

ARRIVA IL COMMISSARIO - Ostia, tuttavia, è ancora in attesa di conoscere il nuovo Commissario che traghetterà il X Municipio fino alle prossime elezioni di maggio 2016. Per quanto riguarda il nome del delegato al municipio però "si dovrà attendere la fine della settimana", risponde Sabella interpellato in merito. Tre le figure al vaglio del Campidoglio ci sono ex prefetti, ex magistrati ed ex generali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, aperti nuovi 4 varchi al mare. A breve arriva il Commissario

RomaToday è in caricamento