Mercoledì, 4 Agosto 2021
Ostia Ostia

Rifiuti, Ostia Antica come toppa: il tritovagliatore è pronto a riaccendersi

Flavio Vocaturo del circolo Pd di Ama: "Il Decimo Municipio non può essere il secchio di Roma"

Immagine di repertorio del tritovagliatore

Il tritovagliatore di Ostia Antica potrebbe essere usato da Ama per smaltire parte dei rifiuti che da settimane stanno invadendo le strade della Capitale. Secondo quanto apprende RomaToday, sul tavolo dei Dipartimento Ambiente del Comune di Roma sarebbe arrivata la richiesta di utilizzare l'impianto mobile di viale dei Romagnoli e - secondo quanto ricostruito - mancherebbe solo il via libera definitivo che potrebbe arrivare nelle prossime ore. 

La "tarantella" sul tritovagliatore di Ostia

Sul tritovagliatore mobile, va ricordato, se ne sono dette e scritte tante. Soprattutto dal lato pentastellato. Questo è solamente l'ultimo e nuovo capitolo nella travagliata storia mediatica che ha coinvolto il macchinario. "Il tritovagliatore non arriverà mai" aveva assicurato il consigliere comunale Paolo Ferrara nel 2017, in piena campagna elettorale ad Ostia, accompagnato da quella che poi è stata eletta presidente del X Municipio, Giuilana Di Pillo. E così, tra una smentita e una serie di informazioni strappate qua e là e l'annuncio di due anni fa del M5s che quell'impianto avrebbe trattato solo i rifiuti del territorio. La stessa amministrazione, lo aveva ribadito a RomaToday prima a dicembre 2018, dopo l'incendio del Tmb Salario, e poi ancora a seguito del rogo del Tmb di Rocca Cencia a marzo 20219. 

"Il Decimo Municipio non è il secchio di Roma"

Ma quanti rifiuti di Roma può trattare il tritovagliatore? L'impianto, in media, potrebbe trattare circa 300 tonnellate di rifiuti al giorno. Flavio Vocaturo del circolo Pd di Ama, a RomaToday, promette battaglia: "L'entroterra del Decimo Municipio non può diventare il secchio di Roma. L'impianto è protetto solo da un capannone che, con il caldo, trattando quella quantità di rifiuti indifferenziati rischia di generare miasmi e cattivi odori di cui i residenti si sono già lamentanti in passato". Che con il caldo potrebbero creare una cappa davvero fastidiosa per chi vive in quel quadrante di Roma sud.

Vocaturo fa riferimento ad un esposto che proprio il Pd Ama aveva fatto alla Asl sottolineando una serie di carenze dell'impianto: "Il ciclo dell'aria, lì, non è adeguato. Quando entra in funzione in modalità ingenti ci sono sempre più topi, gabbiani e bigattini che si aggirano nel territorio e invadono Ostia Antica, Dragona e Dragoncello. Il Decimo Municipio non è il secchio di Roma".

"Per l'ennesima volta le promesse del M5S sono state disattese. - ha aggiunto il consigliere comunale del Pd Giovanni Zannola - La presidente Di Pillo, non poche volte, si era impegnata a non riattivare fortemente l'impianto di Ostia Antica. I cittadini del X Municipio pagano ancora una volta l'incapacità nella gestione dei rifiuti della giunta Raggi e della maggioranza M5S del nostro territorio".

La Lega: "Decisione inaccettabile". FdI prepara un'interrogazione

Ma non è solo il Pd a prendere di petto la decisione di attivare il tritovagliatore. Il vice presiedente della Commissione capitolina ambiente Davide Bordoni della Lega, con una nota, tuona: "Buona parte dei rifiuti di Roma arriveranno presso il tritovagliatore di Ostia Antica che non lavorerà unicamente l'immondizia del X Municipio, ma di tutta Roma. Una decisione grave e inaccettabile sulla quale si continua ad insistere. In questa maniera la Raggi non aiuta il litorale. Se la Raggi e l'Amministrazione a 5 Stelle non sono in grado di gestire l'emergenza rifiuti, perché troppo impegnati a litigare con la Regione e a smistare i camion Ama pieni di rifiuti, questo non li autorizza a trasformare Ostia nella discarica di Roma. L'area in questione si trova vicino al parco archeologico di Ostia Antica, che invece di essere valorizzato viene ignorato".

"Dopo anni trascorsi a promettere che l'impianto di Ostia non sarebbe stato riacceso, la sindaca Raggi smentisce nuovamente se stessa, scaricando sui romani la mancanza di scelte e visione della città dimostrata in questi anni di nulla. Lei e Zingaretti hanno messo in ginocchio la Capitale, con il più squallido dei teatrini scaricabarile esempio della mala politica", incalza Monica Picca che per la Lega è il capogruppo nel parlamentino del Lido.

Il consigliere di FDI in X Municipio Mariacristina Masi ha preparato anche una interrogazione: "Siamo stati fortemente contrari al fatto di installare un tritovagliatore vicino Ostia Antica e adesso apprendiamo, a mezzo stampa, che l'intenzione è quella di potenziarlo. Visto che le informazioni sono confuse chiediamo alla Regione e al Comune di fare chiarezza in merito. Mentre noi ci battiamo da anni per far diventare Ostia Antica Patrimonio dell'Umanità e per avviare la procedura di candidatura all'Unesco qualcuno pensa che il nostro importante territorio possa diventare la pattumiera di Roma. Presenteremo un'interrogazione in Municipio per sapere se l'ente di prossimità è stato coinvolto e attendiamo chiarimenti urgenti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Ostia Antica come toppa: il tritovagliatore è pronto a riaccendersi

RomaToday è in caricamento