Martedì, 21 Settembre 2021
Ostia Ostia / Via dei Fabbri Navali

Tribunale di Ostia: rinviata la decisione. Futuro in bilico

Contrordine, ancora qualche giorno prima di trasferire i nuovi procedimenti giudiziari da Ostia a Roma. Ad esprimere soddisfazione sul rinvio sono le degli avvocati del territorio, Colleganza Forense e l'Afol

Ancora non c'è una decisione definitiva sulla questione del Tribunale di Ostia. E’ stato lo stesso presidente del Tribunale di Roma, Mario Bresciano, a tornare sui suoi passi ed a comunicare al suo omologo ostiense, Massimo Moriconi, di non rispettare la data del 2 maggio indicata tre settimane fa. 

Bisognerà quindi aspettare che sia il Consiglio giudiziario esprimersi sulla decisione, peraltro all’unanimità come richiesto per questo genere di provvedimenti.

Il prossimo Conisglio Giudizario era fissato per l’8 maggio ma quella riunione è slittata a data da destinarsi. Ad esprimere soddisfazione sul rinvio sono le due associazioni degli avvocati del territorio, Colleganza Forense e l’Afol. 

Nel frattempo Roma Capitale ricorrerà al Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio per scongiurare la chiusura del Tribunale di Ostia, sede distaccata del foro romano, disposta dal decreto legislativo n. 155 del 7 settembre 2012 e autorizzata in anticipo dal Tribunale di Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tribunale di Ostia: rinviata la decisione. Futuro in bilico

RomaToday è in caricamento