rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Ostia Ostia / Via Giovanni Amenduni

Trestina-Ostiamare 1-3: show biancoviola al Casini

Doppietta di Martinelli e tris di Palombi, seconda gioia stagionale

Nella 43/a giornata del Campionato Nazionale di Serie D, Girone E, che si è svolta ieri pomeriggio al “Lorenzo Casini” di Trestina, l’Ostiamare conquista con merito i tre punti al termine di una gara condotta dall’inizio alla fine. I biancoviola di mister Caputo superano gli avversari con il punteggio finale di 3 a 1 e conquistano la seconda vittoria stagionale.

Seconda trasferta e secondo blitz dell’Ostiamare, implacabile formazione corsara. Dopo aver espugnato il Madami, tocca al Casini capitolare davanti alla squadra lidense che, con la doppietta di Martinelli, e il tris di Palombi, manda ko il Trestina di Cerbella, in gara solamente nella parte finale del primo tempo con la rete di Morvidoni.

Pronti via e l’Ostiamare alza la voce. Dapprima con Piciollo, che dribbla due uomini e poi esplode un destro al limite dell’area fuori di poco, e poco dopo, al 19’, con Martinelli, il cui tiro-cross, deviato da Barbetta, finisce alle spalle di Nicola Ceccagnoli per l’1 a 0 dell’Ostiamare. I biancoviola insistono e sfiorano il raddoppio più volte (in un’occasione, dopo la respinta della difesa umbra su D’Astolfo, Alfonsi insacca ma in offside, ndr).

Raddoppio che arriva al 32’. Assist sontuoso di Alfonsi per lo stacco imperioso di Martinelli che trafigge Nicola Ceccagnoli e festeggia così la sua doppietta personale. Il Trestina non ci sta e allo scadere torna in gara con la rasoiata di Morvidoni. Travaglini si tuffa ma non ci arriva.

Nella ripresa, però, l’Ostiamare chiude i giochi. Come accaduto a Civitacastellana ancora Palombi, entrato a gara in corsa, firma la rete (al Madami del 2 a 1 finale) del 3 a 1, su assist di Barbieri, che sancisce il verdetto. Vince con merito l’Ostiamare che sale a quota 6 in classifica, mentre il Trestina resta al palo a 4 punti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trestina-Ostiamare 1-3: show biancoviola al Casini

RomaToday è in caricamento