rotate-mobile
Ostia

Approvati due importanti ordini del giorno per il trasporto pubblico locale del X Municipio

Ordini del giorno sul trasporto pubblico locale approvati questa mattina dal consiglio del X Municipio

Il consiglio del X Municipio ha approvato un ordine del giorno per la riqualificazione della stazione di Ostia Antica della ferrovia Roma-Lido, in una cornice più ampia di riordino e messa in sicurezza del trasporto pubblico locale. In particolare, si chiede di creare un senso unico di marcia per l'ingresso alla stazione, di rimuovere i guard-rail che la separano dalla via Ostiense, di posizionare dossi artificiali o bande rumorose per agevolare l'uscita di mezzi pubblici e auto private, e di arretrare la segnaletica orizzontale che indica il punto di arresto dei veicoli diretti al semaforo per consentire agli autobus manovre conformi ai regimi di sicurezza. Inoltre, si propone di spostare all'interno della stazione il capolinea delle linee 011, 018 e 064 – attualmente ubicato in piazza Gregoriopoli, al centro di Ostia Antica.

“Riteniamo sia un provvedimento molto importante – spiegano i consiglieri firmatari Giovanni Zannola e Leonardo Di Matteo – frutto del grande lavoro che si sta facendo in commissione Mobilità e Lavori Pubblici, presieduta da Francesco Spanò. La stazione di Ostia Antica oggi è difficilmente fruibile per persone in stato di difficoltà e disagio. L'integrazione tra la ferrovia Roma-Lido e il trasporto pubblico locale incide positivamente sulla qualità della vita dei cittadini e fornisce risposte importanti anche agli operatori che effettuano il servizio.”

Con l'approvazione di un altro ordine del giorno, invece, si chiede di istituire un collegamento diretto tra la stazione Lido Centro e il multisala Cineland. “Attualmente – dichiarano Zannola e Di Matteo - centinaia di giovani sono costretti a raggiungere il cinema a piedi, percorrendo un lungo tratto di strada poco sicuro e scarsamente illuminato. Si ravvisa la necessità di superare l'assenza di collegamenti istituendo un servizio di trasporto che sia attivo almeno nei fine settimana e nei giorni festivi.”

Per entrambe le questioni, il consiglio municipale ha impegnato il Presidente e l'Assessore di riferimento ad avanzare le richieste presso gli enti e le istituzioni competenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvati due importanti ordini del giorno per il trasporto pubblico locale del X Municipio

RomaToday è in caricamento