rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Ostia Ostia / Via di Castel Fusano, 36

Castel Porziano, Mattarella apre la tenuta del Presidente a 500 disabili

Per i partecipanti all'iniziativa sono stati predisposti locali per l'accoglienza all'interno della Tenuta e sono state messe a disposizione strutture balneari sulla spiaggia di Castel Porziano. Sono previste visite naturalistiche nel parco

Circa 500 persone tra adulti e minori con disabilità saranno ospiti della Tenuta di Castel Porziano durante il periodo estivo. Per iniziativa del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella prende così avvio un progetto di concreto e gratuito sostegno alle persone disabili ed alle loro famiglie. Lo rende noto il Quirinale che apre così le porte alla tenuta del Presidente, a pochi chilometri da Ostia.

La volontà di Mattarella di rendere sempre più fruibili i beni della presidenza della Repubblica prende, quindi, sempre più corpo. Dopo l'apertura di gran parte del Quirinale al pubblico, il Presidente ha "sdoganato" anche la splendida Tenuta di Castel Porziano composta da un'oasi incontaminata di quasi 6000 ettari alle porte di Roma.

Il progetto sarà gratuito visto che sarà il Quirinale a sobbarcarsi le spese prendendole dal capitolo dedicato agli oneri sociali. Naturalmente si tratta di un progetto sperimentale che ha visto il coinvolgimento degli enti locali. E' stato infatti stipulato tra Quirinale, Regione Lazio e Comune di Roma un apposito protocollo di intesa "che consentirà - si legge in una nota del Quirinale - un pieno coinvolgimento delle strutture e delle associazioni operanti nel settore, in ambito comunale e nei territori limitrofi".

"I gruppi, selezionati dal Comune di Roma e dalla Regione Lazio e composti ciascuno da circa trenta persone, saranno ospiti della Tenuta dal lunedì al venerdì, per l'intera giornata, nel periodo 15 giugno-30 agosto 2015. Per i partecipanti all'iniziativa sono stati predisposti locali per l'accoglienza all'interno della Tenuta e sono state messe a disposizione strutture balneari sulla spiaggia di Castel Porziano". 

Francesca Danese, assessore alle Politiche sociali e abitative di Roma Capitale, commenta con entusiasmo l'iniziativa: "Per questo progetto è stato firmato un protocollo dal Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, Ugo Zampetti, dalla sottoscritta come assessore capitolino alle Politiche sociali e dal Segretario Generale della Regione Lazio, Andrea Tardiola. L'intesa consentirà un pieno coinvolgimento delle strutture e delle associazioni operanti nel settore come la rete delle Case famiglia oppure delle persone inserite nelle liste d'attesa di ciascun Municipio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Porziano, Mattarella apre la tenuta del Presidente a 500 disabili

RomaToday è in caricamento