rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Ostia

Ostia, ingnoti entrano nella sede del X Municipio: è giallo

Nessun furto, ma finestre e persiane spalancate. "Episodio preoccupante" ha sottolineato il sindaco Marino

Finestre spalancate, porte aperte ma nessun furto. E' giallo nella sede del X Municipio. L'allarme lo lancia ieri, mattina, il parlamentino lidense. La Presidenza del X Municipio di Roma Capitale comunica infatti che sabato pomeriggio ignoti sono entrati negli uffici in piazza della Stazione Vecchia 6, a Ostia. Un fatto inquietante soprattutto dopo un'estate, quella trascorsa, all'insegna dei 51 arresti che hanno coinvolto la malavita del litorale.

Nessun segno di effrazione al portone e nessun furto, secondo un primo esame. Sono state lasciate spalancate le finestre e le persiane dell’ufficio del presidente del Andrea Tassone, e della segreteria. Immediate le reazioni.  "E' un episodio preoccupante che condanno fermamente - sottolinea il sindaco Ignazio Marino - I municipi sono i nostri presidi sul territorio e svolgono un lavoro fondamentale per l'intera città". 

In una nota il capogruppo Pd nel X Municipio di Roma Capitale Giuseppe Sesa fa sapere: "Quanto accaduto è senza dubbio un episodio inquietante, che sopraggiunge in un momento delicato per il nostro territorio. L’amministrazione del presidente del X Municipio ha intrapreso azioni volte al ripristino della legalità e della trasparenza. Siamo certi che al più presto si farà chiarezza sull’ingresso di ignoti nella sede del X Municipio di Roma Capitale, avvenuto ieri pomeriggio. Questa amministrazione continuerà a lavorare per il bene del territorio, senza mai abbassare l’attenzione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, ingnoti entrano nella sede del X Municipio: è giallo

RomaToday è in caricamento