menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostia, telemedicina al Grassi: 841 pazienti monitorati a distanza

Ad oggi sono stati arruolati pazienti in prevalenza con scompenso cardiaco e malati di SLA

Questa mattina l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria, Alessio D’Amato ha effettuato un sopralluogo all’ospedale Grassi di Ostia per incontrale l’équipe dei professionisti che operano dal febbraio scorso nel Centro di Telemedicina.

Ad oggi sono stati arruolati 841 pazienti in prevalenza con scompenso cardiaco e malati di SLA. Vengono seguiti costantemente a distanza nei parametri di monitoraggio essenziali alle loro patologie attraverso una rete di trasmissione dati, una centrale monitor e un contatto video con i pazienti a domicilio.

“E’ sicuramente questa una buona pratica – ha commentato l’Assessore D’Amato - Abbiamo necessità di sviluppare una integrazione tra l’ospedale ed il territorio e di trasferire i dati nel fascicolo sanitario elettronico. Tale esperienza ha evitato accessi inappropriati al Pronto soccorso e decine di trasferimenti. L’ospedale Grassi di Ostia può essere una esperienza pilota virtuosa per migliorare la qualità dell’assistenza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento