Martedì, 15 Giugno 2021
Ostia Ostia / Via di Castel Fusano

LETTORI - Strade pericolose nel xiii municipio, Cycom" Chiusura al traffico"

La denuncia arriva da Cycom che chiede la chiusura delle strade pericolose nel XIII municipio

È di questi giorni l'articolo del Corriere relativo alla drammatica situazione di Via di Castelfusano, vera "autostrada delle buche". Questa settimana, il portavoce dell'associazione CYCOM, F.Calderini, ha presentato una formale diffida al XIII Gruppo di Polizia Locale di Roma Capitale per una chiusura immediata al traffico di numerose strade del XIII Municipio, in mancanza di interventi risolutori. Nella diffida si fa notare la pericolosità dovuta alla clamorosa mancanza di manutenzione e l'illegalità diffusa che regna nel XIII Municipio in materia di segnaletica e viabilità, causa di pericoli mortali specialmente per l'utenza debole, pedoni e ciclisti.

Si fa presente inoltre che i pochi interventi straordinari di manutenzione stradale recentemente effettuati hanno violato Leggi di Stato (366/98) in materia di sviluppo della mobilità ciclabile. Infatti, secondo il Codice della Strada, ogni nuova strada o sottoposta ad interventi straordinari di manutenzione deve prevedere la realizzazione di un percorso ciclabile adiacente, laddove previsto da un piano di sviluppo della ciclabilità (che nel XIII Municipio esiste da oltre 10 anni). Questa norma è stata sistematicamente violata nel XIII Municipio, nonostante i numerosi esposti e le segnalazioni, e nonostante il CdS riservi almeno il 20% degli introiti delle sanzioni amministrative a questo scopo. La diffida è stata contestualmente inviata anche alla Procura della Repubblica, ad integrazione di un Procedimento Penale che raccoglie e documenta un cospicuo dossier in proposito e dove si configurano per l'Amministrazione i reati di rifuito in atto d'ufficio e falso ideologico.

A proposito di pericolosità della mobilità ciclabile nel territorio, l'associazione CYCOM aveva già diffidato l'amministrazione riguardo al prolungamento della ciclabile lungo la Colombo a Casalpalocco, che di fatto obbliga assurdamente a percorrere contromano l'incrocio in corrispondenza del Canale della Lingua, in assenza della minima segnaletica.

Tutto ciò mentre nel mondo, sulla scia di un'iniziativa lanciata a Londra, si afferma il movimento #Salvaciclisti, che il 28 Aprile sfocierà a Roma in una manifestazione nazionale che si preannuncia susciterà una vastissima adesione.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LETTORI - Strade pericolose nel xiii municipio, Cycom" Chiusura al traffico"

RomaToday è in caricamento