OstiaToday

"Spiagge libere abbandonate, così Ostia muore": manifestazione davanti al Municipio

Saranno presenti, oltre agli ex affidatari, anche le associazioni e i cittadini che vogliono andare al mare usufruendo dei servizi di prima necessità in modo gratuito

L'estate è ormai alle porte e Ostia rischia di farsi trovare impreparata. Oltre ai varchi al mare, che negano l'accesso ai disabili, e il bando per bagnini e personale medico partito poche settimane fa, è la questione spiagge libere a tenere banco. Nessun nuovo bando è infatti stato pubblicato per gli arenili liberi attrezzati, e non è neanche stata fatta alcuna proroga per gli ex affidatari.

Questo significa che le spiagge libere attrezzate, se la situazione dovesse rimanere così, saranno abbandonate al loro destino. Il Comitato spontaneo spiagge libere attrezzate però non ci sta e alza la voce organizzando un sit-in per domani 13 aprile davanti al X Municipio: "Lavoratori i quali il mare rappresenta la unica fonte di sostentamento resteranno a casa. Le associazioni che collaboravano per la creazione di attività sociali e culturali dovranno andare altrove, mentre i servizi non saranno garantiti. Abbiamo visto già domenica cosa è successo: bagni chiusi, chioschi chiusi, immondizia ovunque".

"Il Municipio, se ci riuscirà, garantirà solamente la sicurezza a mare attraverso un bando che individuerà la società che dovrà garantire il servizio. - sottolineano i portavoce che danno appuntamento a giovedì mattina alle 11:30 - Un bando comunque non remunerativo per nessuno, poiché con i fondi messi a disposizione non si riuscirà a pagare nemmeno lo stipendio ai bagnini, compresi gli obbligatori contributi".

"Saranno presenti, oltre agli ex affidatari, anche le associazioni, le persone che hanno scontato le pene sostitutive, i cittadini che vogliono andare al mare usufruendo dei servizi di prima necessità in modo gratuito – concludono dal Comitato – E’ evidente che il non funzionamento delle spiagge libere attrezzate costringerà l’utenza a rivolgersi o agli stabilimenti balneari o peggio ancora in altre zone del litorale. Così Ostia muore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento