OstiaToday

Pallanuoto: il Setterosa prepara la World League ad Ostia

Prima di partire per la Grecia, da oggi pomeriggio fino al 16 novembre, la squadra si allena al Centro Federale di Ostia

La Nazionale femminile riparte dalla Grecia. Il 27 luglio a Barcellona la sconfitta con le elleniche, 13-12 dopo i tiri di rigore (9-9 al termine della partita e 10-10 dopo gli extra time), aveva segnato l’eliminazione delle azzurre dal mondiale, concluso al decimo posto; il 19 novembre ad Atene alle 20 locali (le 19 italiane) la squadra di Fabio Conti ha l’occasione per prendersi la rivincita e iniziare un nuovo ciclo con un risultato importante. Non mancano gli stimoli nella prima partita della World League 2013/14.

Prima di partire per la Grecia, da oggi pomeriggio fino al 16 novembre, la squadra si allena al Centro Federale di Ostia. In questo secondo collegiale della stagione il commissario tecnico Fabio Conti ha convocato 24 atlete, per scegliere poi le tredici da impiegare nel primo appuntamento.

”E’ il secondo raduno collegiale allargato che facciamo e continueremo a farne degli altri – spiega il CT – in modo da sostenere un grande monitoraggio fino alla stagione estiva. A turno saranno viste e riviste tutte le ragazze di interesse nazionale e per tutte ci sarà l’occasione di giocare ed allenarsi. Questa settimana, a differenza della volta precedente, avendo un impegno a breve termine ci concentreremo di più sulle cose di pallanuoto”. 

L’obiettivo 2014 sono gli Europei, ma non solo. ”Iniziamo il nostro cammino di adeguamento e strategia verso gli Europei di Budapest – continua Conti - dove ci arriviamo da campioni in carica. A questo titolo teniamo moltissimo perché è stata la nostra prima vittoria importante, alla quale è seguita la qualificazione olimpica. E’ un titolo che vogliamo tenerci stretto ma non è l’unico interesse della stagione. La World League è l’occasione per ricominciare a giocare e confrontarci con le altre squadre, l’opportunità di abbinare agli appuntamenti agonistici alcuni giorni di common training invernale, come faremo per esempio con l’Ungheria dal 12 dicembre a Catania (si gioca il 17)”. 

C’è subito la Grecia. “Ogni volta si cerca sempre di fare meglio della precedente – commenta il tecnico – e questa in particolare, essendoci proprio la Grecia, ci teniamo a preparala bene. Ripensando al 27 luglio a Barcellona, è vero che sarebbe bastato poco per cambiare la storia del nostro mondiale, ma ci è rimasto l’amaro in bocca per non aver avuto la possibilità di esprimerci nella seconda parte del torneo. Fa parte dello sport. E allora ripartiamo. Siamo in una fase dove bisogna lavorare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le convocate per Ostia (24): Sara Dario, e Laura Teani (Plebiscito Padova), Silvia Motta, Gloria Giachi, Laura Repetto (Firenze Waterpolo), Rosaria Aiello, Tania Di Mario, Valeria Palmieri, Federica Radicchi e Arianna Garibotti (Orizzonte Catania), Alksandra Cotti, Teresa Frassinetti, Roberta Bianconi, Elisa Queirolo (Rapallo Pallanuoto), Carla Carrega, Anaid Ralat, Giulia Emmolo e Giulia Gorlero (Mediterranea Imperia), Eva Pierantoni, Chiara Tabani e Giuditta Galardi (Waterpolo Prato), Alessia Millo (RN Bogliasco), Fabiana Sparano e Ursula Gitto (Despar Messina). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento