Lunedì, 21 Giugno 2021
Ostia Ostia / Via Alessandro Piola Caselli

Ostia: servizio sanitario ai naviganti a rischio sfratto, il trasferimento a Fiumicino non convince

Il poliambulatorio che eroga l'assistenza sanitaria al personale in navigazione marittima o imbarcato rischia la chiusura

Il poliambulatorio Sasn di Ostia rischia lo sfratto. I locali di via Alessandro Piola Caselli non possono più ospitare gli uffici che erogano l'assistenza sanitaria al personale in navigazione marittima o imbarcato ed al personale in navigazione aerea. Un servizio utile considerando che, tra Ostia e Fiumicino, molti sono i lavoratori che esercitano nei due ambiti in questione. 

Il centro del litorale, solo 2017, ha effettuato 10.000 visite specialistiche e offre quotidianamente assistenza a centinaia di lavoratori. Poiché gli attuali uffici che ospitano il poliambulatorio a breve non saranno più disponibili, il Ministero della Salute ha emesso un avviso pubblico per una ricerca di mercato al fine di reperire nuovi locali ed evitare di chiudere il poliambulatorio di Ostia trasferendo il servizio al poliambulatorio di Fiumicino che non sarebbe in grado di fornire prestazioni ad un numero così alto di assistiti con gravi conseguenze per i lavoratori. Insomma una soluzione che non convince.

Il dicastero cerca un locale con un canone di locazione di durata non inferiore a sei anni. Un immobile di almeno 300 metri quadri. La corsa, però, è contro il tempo perché i locali servirebbero entro il 30 marzo. Il gruppo PD del X Municipio ha presentato una mozione urgente per verificare la disponibilità di immobili idonei nel patrimonio pubblico e comunque per dare la massima pubblicità all'avviso del Ministero della Salute.

"Da mesi siamo impegnati al fianco dei sindacati per chiedere che venga difeso il diritto alla salute dei nostri concittadini, naviganti marittimi e personale di volo. Da decenni, il poliambulatorio Sasn è un punto di riferimento per tutti gli operatori del settore che risiedono nel territorio, per le esigenze medico-sanitarie e per il rinnovo di licenze ed abilitazioni", commenta in una nota Stefano Flego della direzione dei Dem del X Municipio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia: servizio sanitario ai naviganti a rischio sfratto, il trasferimento a Fiumicino non convince

RomaToday è in caricamento