rotate-mobile
Ostia

Sabella: "Individuare i punti di fragilità dell'amministrazione municipale di Ostia"

Il neo delegato al litorale: "Nelle situazione come quella di Ostia la politica locale non basta"

L'assessore capitolino alla Legalità Alfonso Sabella fa la sua prima dichiarazione da 'delegato al litorale' a margine di un'iniziativa alla Sala Capranichetta a Piazza Montecitorio: "La politica, solo locale, non è sempre in grado di far fronte ad un simile fenomeno. Occorre un supporto che coinvolga tutte le istituzioni".

Sabella dopo aver ricevuto dal sindaco Ignazio Marino la delega per affrontare il problema delle infiltrazioni mafiose a Ostia ha le idee chiare: "Cercherò di individuare quali sono stati i punti di debolezza e fragilità dell'amministrazione municipale di Ostia e lavoreremo, all'inizio, proprio su questo. Voglio prendermi questo impegno, affinché Ostia torni a essere il mare dei romani". 

LEGGI ANCHE: 

Video, Tassone si dimette: ecco le motivazioni.

Orfini: "Ad Ostia c'è la mafia, punto".

Marino nomina Sabella come delegato al litorale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabella: "Individuare i punti di fragilità dell'amministrazione municipale di Ostia"

RomaToday è in caricamento