OstiaToday

Ostia, Roberto Spada: "Mi candido presidente del X Municipio"

Il lancio della provocatoria candidatura sulla propria pagina Facebook ieri sera. Spada e la moglie gestivano la palestra di via Forni poi sequestrata

Roberto Spada vuole candidarsi a presidente del X Municipio. Lo ha annunciato ieri, via Facebook, il fratello di Carmine Spada detto 'Romoletto' capo clan di una delle famiglie che comanda su Ostia. "Ho deciso di candidarmi come presidente del X municipio credo di vincere facilmente. Facendo i calcoli riesco ad arrivare a 15000 voti (20 euro cadauno) ma devo aprire una lista civica e non ho idee mi aiutereste voi a trovare un nome alla mia lista civica? p.s sui 20 euro scherzo nun se sa mai", ha scritto.

Roberto Spada era finito agli onori della cronaca a seguito del sequestro della scuola di danza di via Forni gestita dalla moglie Elisabetta Ascani.

Il post, in poco tempo, diventa virale. "Spada 9 re de roma", qualcuno scrive ma lui replica: "Prima penso al nostro municipio poi mi espando". E poi Ascani, moglie di Spada, suggerisce anche il nome della lista civica: 'Nuova Ostia in Movimento'. Tra verità e provocazione il commento, in poco tempo su Facebook, ha collezionato più di 60 Like.

Pronta la replica del commissario del Pd nel X municipio Stefano Esposito che a Radio Cusano Campus ha così replicato suggerendo il nome della lista: "Ostia illegale, questo è l'unico nome della lista che potrebbe mettere -ha commentato Esposito-. Peccato che prenderebbe pochi voti, perchè la legalità ad Ostia è più forte di quanto lui creda".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento