rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Ostia Ostia  / Piazza dei Ravennati

Ostia, arrivano le palme in piazza dei Ravennati: il restyling è terminato

La piazza davanti il pontile è stata completamente ripensata. Il presidente della commissione lavori pubblici Leonardo Di Matteo: "L'intervento ha previsto una totale razionalizzazione e suddivisione dei flussi veicolari e pedonali"

Una sorta di rotatoria al posto del piccolo spartitraffico centrale. Una nuova segnaletica verticale ed orizzontale ed, ora, anche le palme. È terminata la riqualificazione di piazza dei Ravennati, lo spazio antistante il pontile di Ostia.

L’intervento, finanziato con 287mila euro di fondi provenienti del ministero dell’ambiente, è stato redatto dal dipartimento mobilità e da Roma servizi per la mobilità che ne ha seguito i lavori. Sarà così garantita maggiore sicurezza, per gli automobilisti, e più decoro per uno dei luoghi più percorsi del lungomare cittadino.

L'intervento per migliorare la viabilità

“Per regolare i flussi – ha spiegato Leonardo Di Matteo, il presidente della commissione lavori pubblici e mobilità – è stata realizzata una ampia isola spartitraffico centrale a forma di semirotatoria, che ha inglobato l’isoletta dove era presente il palo di illuminazione dividendo i due flussi veicolari che percorrono il lungomare Toscanelli. Il progetto consente anche la riduzione della velocità di transito dei veicoli che percorrono il Lungomare in corrispondenza dell’intersezione”. L’obiettivo viene garantito dalla forma dello spartitraffico che “ridefinisce le traiettorie veicolari”. Per la sicurezza di chi si sposta a piedi, sono stati predisposti degli attraversamenti all’altezza di lungomare Toscanelli e su viale della Marina.

La semi rotatoria

“L’intervento ha compreso l’abbattimento delle barriere architettoniche in quanto sono stati realizzati scivoli per le persone diversamente abili e percorsi tattili e sensoriali (loges). Il corposo intervento – ha concluso Di Matteo - ha previsto una totale razionalizzazione e suddivisione dei flussi veicolari e pedonali ed ha interessato oltre all’area di piazza dei Ravennati, anche il tratto iniziale di viale della Marina da un lato e via Rutilio Namaziano dall’altro, nonché i tratti iniziali del Lungomare Toscanelli adiacenti alla piazza stessa”.

Migliorato anche lo smaltimento delle acque 

“Piazza dei Ravennati è uno dei luoghi più noti e frequentati del Lido di Roma – ha commentato l’assessore municipale ai lavori pubblici Guglielmo Calcerano –  è l’area del Pontile, simbolo di Ostia, situata in confluenza tra l’asse stradale di viale della Marina ed il lungomare Paolo Toscanelli. Questo importante intervento di riqualificazione darà un nuovo aspetto all’intera area raggiungibile direttamente da chi percorre la via del Mare. Sono state inoltre ampliate le aree pedonali adiacenti gli edifici e in corrispondenza dei lati della piazza. Inoltre –  ha aggiunto  Calcerano – si è provveduto alla modifica dei punti di raccolta delle acque meteoriche mantenendo inalterato l'attuale sistema di convogliamento, realizzando ulteriori interventi sulle attuali bocche di lupo con  la creazione di nuovi punti di raccolta”. In previsione della stagione balneare, i bagnanti che raggiungono la costa in auto, avranno la sorpresa di trovare una piazza più verde e più sicura. Il restyling è terminato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, arrivano le palme in piazza dei Ravennati: il restyling è terminato

RomaToday è in caricamento