Domenica, 24 Ottobre 2021
Ostia Ostia

Raggi ad Ostia: "Aperte 8 spiagge libere". Poi la gaffe: "Per l'estate due eventi ma non li ricordo"

"Siamo riusciti ad aprire otto spiagge libere e molti cittadini sono contentissimi di poter accedere al mare senza pagare", ha detto la sindaca anche se il bando spiagge ancora non è partito

Fine commissariamenmto e comizi elettorali nel X Municipio. Ad Ostia si intensifica la presenza del Movimento 5 Stelle che sta affiancando il commissario Domenico Vulpiani nella gestione della transizione. L'occasione, oggi, l'ha offerta Educamp con la sindaca di Roma Virginia Raggi presente allo stadio Giannattasio di Ostia insieme all'assessore allo Sport Daniele Frongia e alla delegata per il litorale Giuliana Di Pillo

"Il commissario Vulpiani sta facendo un ottimo lavoro, per la prima volta è stato ripreso in mano tutto il litorale e stiamo rifacendo ordine all'interno di una selva di concessioni e provvedimenti che nel corso degli anni sono stati dati in maniera non sempre pulita. Siamo riusciti ad aprire otto spiagge libere e molti cittadini sono contentissimi di poter accedere al mare senza pagare", ha detto la sindaca di Roma anche se il bando spiagge per l'estate 2017 ancora non è partito come dimostra la questione del Lungobagno e le dichiarazioni di Di Pillo

Poi sugli eventi dell'estate Raggi ha detto: "Quest'anno Roma per la prima volta ha iniziato a modulare gli eventi dell'estate in modo diverso, non confinandoli solo al centro della città ma ce ne saranno due per ogni municipio. Questo perché ciascuno possa essere considerato un vero centro", conclude. Alla domanda della giornalista di Canale 10, però, arriva la gaffe: "Quali saranno i due eventi ad Ostia? Non so in particolare quali siano partiti. Abbia pazienza, se me li ricordassi tutti sarei un computer".

Una di chiarazione che non è passata inosservata alle orecchie di Davide Bordoni, coordinatore romano e capogruppo in Campidoglio di Forza Italia: "La Sindaca oggi è venuta ad Ostia e non si è degnata di dare mezza risposta sulle enormi problematiche che vive il X Municipio. Ha parlato di due eventi per Municipio organizzati per rilanciare l'estate romana, peccato che non sapeva nemmeno di cosa stesse parlando. I cittadini sono avvelenati, usando termini gentili, per la condizione generale in cui versa il Municipio e in quest'anno di commissariamento non c'è stato un impegno concreto del Sindaco e della sua giunta per un rilancio serio". 

Punto su, però, non è d'accordo Raggi che, anzi, sottolinea il lavoro della Commissione Straordinaria anche se "c'è ancora molto lavoro da fare". Conferme  che arrivano proprio dal prefetto Vulpiani: "Se il territorio è pronto ad avere una nuova guida politica alla fine del commissariamento? Noi siamo arrivati in mezzo ad un guado. Bisogna vedere se si torna indietro verso la sponda di partenza, e in questo caso non avremo avuto alcun successo, o se si va avanti. Credo che con questa amministrazione comunale che è di nuova elezione - e saranno sempre loro i tutori di Ostia - si potrà andare avanti in un certo senso. Ci vuole tempo come in tutte le cose".

"La lotta alla mafia - ha aggiunto - è un problema duplice. Del profilo giudiziario se ne occupano i giudici, la polizia e i carabinieri e io lì non intervengo. Noi ci siamo occupati del ripristino della legalità sotto il profilo amministrativo. Bisogna riorganizzare gli uffici secondo una visione moderna e innovativa. Noi vorremmo rendere Ostia una smart city".

Video agenzia Dire:

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raggi ad Ostia: "Aperte 8 spiagge libere". Poi la gaffe: "Per l'estate due eventi ma non li ricordo"

RomaToday è in caricamento