Ostia Ostia / Piazza Anco Marzio

Ostia, prosegue la raccolta differenziata in spiaggia

Prosegue la campagna mirata sulla raccolta differenziata predisposta da Ama presso la spiaggia libera del litorale di Castelporziano, più comunemente conosciuta come Cancelli di Ostia

Prosegue la campagna mirata sulla raccolta differenziata predisposta da Ama presso la spiaggia libera del litorale di Castelporziano, più comunemente conosciuta come Cancelli di Ostia. Fino alla fine dell'estate, ecoinformatori aziendali distribuiranno ai bagnanti materiali informativi e gadget, fra i quali frisbee in materiale riciclato, sulle buone pratiche della raccolta differenziata e sulla corretta gestione dei rifiuti urbani. Saranno sensibilizzati, in particolare, i fumatori attraverso la distribuzione gratuita di speciali coni in plastica riciclata utili a contenere cenere e cicche di sigarette.

Per il Presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti, "l'attività di sensibilizzazione dei nostri eco-informatori sulle spiagge di Ostia sta riscuotendo grande successo: oltre 5.000 le persone già contattate e più di 1.000 i gadget distribuiti tra frisbee e coni per fumatori. Sono stati inoltre allestiti 2 punti informativi fissi nelle aree di entrata dei Cancelli". Per permetter agli utenti di fare la raccolta differenziata, Ama ha poi posizionato nelle aree parcheggio e nei punti di accesso dal 1^ al 7^ cancello 10 cassonetti e 50 trespoli fra bianchi (per carta e cartone) e blu (per contenitori in vetro, plastica, metallo). In aggiunta, attivo il servizio di raccolta mirata di scarti organici e vegetali e del multimateriale presso i punti ristoro (chioschi e ristoranti). Appositi pannelli informativi offrono ai fruitori della spiaggia del litorale romano indicazioni sul corretto conferimento dei vari rifiuti recuperabili.

Fanno parte del piano anche un servizio di raccolta porta a porta spinto dei rifiuti, sia differenziati (carta e cartone, multimateriale e organico) sia indifferenziati, negli stabilimenti balneari, con l'installazione di 160 bidoncini circa per l'organico e 200 contenitori circa per il multimateriale (contenitori in vetro, plastica, alluminio, altri metalli) all'interno delle strutture. Il servizio prevede il ritiro giornaliero, ad orari concordati, delle varie tipologie di rifiuti.

Oltre ai servizi di spazzamento ordinari, il Piano mare 2012 coinvolge, inoltre: 30 operatori attivi giornalmente per espletare il servizio di raccolta porta a porta sul lungomare; 12 operatori con 4 spazzatrici (sia a conduzione manuale sia con agevolatore), impegnati giornalmente nella pulizia di strade e marciapiedi dei lungomare per assicurarne il decoro; svuotamento a ciclo continuo dei cestini gettacarte dalla mattina a notte inoltrata; itinerari fissi di lavaggio con autobotte; monitoraggio costante delle aree pedonali di piazza Anco Marzio e del Pontile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, prosegue la raccolta differenziata in spiaggia

RomaToday è in caricamento