rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Ostia

Ostia, al via la pulizia della spiaggia dell'ex Happy Surf: metà sarà libera e metà con gli animali

La spiaggia degli animali si realizzerà nel tratto terminale di lungomare Duca degli Abruzzi, esattamente nei 150 metri di fronte mare al confine con l'ingresso del porto turistico

Ostia inizia, con ritardo, a rifarsi il look per questa estate. Con le spiagge libera aperte (qui le regole per usufruirne ora) il X Municipio ha pubblicato l'esito della gara d'appalto per i 'Servizi di pulizia manuale e meccanica della spiaggia libera e controllo dei requisiti degli animali domestici di affezione', ossia il tratto di arenile all'altezza dell'ex chiosco Happy Surf, ormai abbattuto, dove ci saranno 300 metri di spiaggia l'anno scorso suddivisi, a metà: una parte per gli animali domestici, quindi insieme ai cani potranno starci gatti, pappagalli e persino serpenti, e l'altra parte spiaggia libera.

L'esito del bando è stato pubblicato il 19 maggio. A vincerlo è stata l'unica ditta che ha partecipato, la 'IC Servizi Consorzio stabile' che sulla base d'asta di 87.104 euro ha praticato un ribasso d’asta del 26,35%. Ciò significa che il X Municipio spenderà 65.546 euro.  

La spiaggia dei cani si realizzerà nel tratto terminale di lungomare Duca degli Abruzzi, al confine con l'ingresso del porto turistico.

La gara d'appalto indica che gli operai della ditta vincitrice dovranno pulire 300 metri di spiaggia e chr su 150 di questi si dovrà vigilare sulla frequentazione dell'arenile da parte degli animali domestici, cioè controllare se avranno i requisiti. Il Movimento 5 Stelle, quindi, riprone la formula dell'anno scorso dopo che quella del 2018 fu un flop.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, al via la pulizia della spiaggia dell'ex Happy Surf: metà sarà libera e metà con gli animali

RomaToday è in caricamento