OstiaToday

Ostia, nell'ex Pit abbandonato il presepe artigianale dell'artista Christian Apreda

Apreda ha allestito anche un presepe al Comando centrale di polizia di Roma Capitale e uno a Treviso

Un presepe artigiale firmato dall'artista di Ostia Christian Apreda. Così il X Municipio ha voluto abbellire, temporaneamente, l'ex Pit sul lungomare Toscanelli. Il Punto Informativo Turistico è da anni abbandonato e proprio un mese fa, il parlamentino di Ostia aveva lanciato un bando per l'affidamento in concessione della struttura.

La struttura era stata voluta e realizzata dieci anni fa dall'allora assessore capitolino al Turismo Mauro Cutrufo (Giunta Alemanno) come punto di informazione e promozione turistica per Ostia e per la città di Roma. Inizialmente gestita da Zetema, dopo tre-quattro stagioni è stata abbandonata.

Ora questa iniziativa. "Daa qualche giorno l'ex Pit ospita un presepe artigianale per abbellire ed ornare lo spazio pubblico adiacente, durante le festività natalizie. - Guardate che bello! Ringrazio il signor Christian Apreda che l'ha realizzato e ha voluto offrirlo alla cittadinanza", commenta su Facebook la mini sindaca Giuliana Di Pillo. 

Apreda è conosciuto a Ostia, e non solo. Lo scorso 8 dicembre un suo presepe è andato ad arricchire l'atrio di Ca' Sugana, sede del Comune di Treviso, un altro invece è stato allestito al Comando centrale di polizia di Roma Capitale.

catsq-2

cats-120-38

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento