menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostia, il municipio è plastic free: distribuite 5mila borracce in spiaggia

Il X Municipio ha inoltre acquistato due componenti per vagliatrice per la raccolta delle plastiche e dei rifiuti sulle spiagge libere, un cassone scarrabile per la raccolta delle plastiche a mare

Ostia è in prima fila nella lotta alla plastica e con qualche motivazione in più rispetto agli altri Municipi della Capitale, considerando il fatto che si tratta di un territorio affacciato sul mare.

E sarà proprio il mare e la spiaggia ad ospitare l’iniziativa “#MunicipioXPlasticFree”, molto più di una campagna di sensibilizzazione, una vera e propria presa di coscienza che coinvolgerà in modo diretto i cittadini.

All’iniziativa che si terrà domenica 8 settembre alle ore 11 sull’arenile di fronte alla Casa della Salute, in Lungomare Paolo Toscanelli, prenderanno parte rappresentanti delle Istituzioni e delle Forze dell’Ordine, invitate dall’Amministrazione lidense.

“Intendiamo coinvolgere i cittadini - afferma il Vice Presidente ed Assessore all’Ambiente, Territorio e Sicurezza, Alessandro Ieva - con l’obiettivo di informare in merito ai gravi danni che l’abbandono della plastica sulla spiaggia e in mare, provoca all’ambiente e quindi all’uomo. È in particolare l’uso delle bottiglie di plastica ad incidere maggiormente e negativamente. Per questo motivo saranno distribuite gratuitamente 5.000 borracce riutilizzabili a simbolo di un cambio di passo del quale dobbiamo tutti prendere conoscenza. Contestualmente sarà anche distribuito un questionario per meglio comprendere quanto i cittadini siano informati sulle iniziative già prese in materia di tutela dell’ambiente dal Municipio X. Allo stesso tempo quindi sarà un’occasione per ascoltare i suggerimenti della cittadinanza”.

Il Municipio X ha inoltre acquistato due componenti per vagliatrice per la raccolta delle plastiche e dei rifiuti sulle spiagge libere, un cassone scarrabile per la raccolta delle plastiche a mare.

59 raccoglitori-arredo di ultima generazione per la raccolta differenziata (plastica/metallo, carta, indifferenziata) da posizionare sul Lungomare di Roma, così da incentivare la separazione dei rifiuti e agevolarne il riuso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento