menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostiamare e il sogno Serie C, striscione ultras davanti al Municipio: "Ostia merita uno stadio"

Gli ultras: "La questione stadio è un tema che va affrontato tutti sotto un unico pensiero e unica voce"

Manca solo l'ufficialità ma Ostia e l'Ostiamare sono vicinissimi a dire addio al sogno della Serie C, per i vincoli imposti dalla lega in merito all'impianto sportivo. Il presidente Luigi Lardone le ha provate tutte ma per ora non c'è stata una evoluzione e anche la possibilità di giocare all'Olimpico è tramontata. A fare sentire la loro voce ieri ci hanno pensato gli ultras biancoviola.

I tifosi che occupano la curva hanno affisso uno striscione con scritto "Ostia merita uno stadio". "È tanto il rammarico per aver dovuto rinunciare al ripescaggio che ci avrebbe portati in serie C dopo 30 anni. La questione stadio è un tema che va affrontato tutti sotto un unico pensiero e unica voce", hanno spiegato gli ultras.

Lo striscione, affisso alle 19 davanti alla sede del X Municipio, è stato rimosso due ore dopo. Nel frattempo, in attesa di tornare in campo, l'Ostiamare si è affidata al nuovo tecnico Massimo Bonanni ex giocatore di Lazio e Palermo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento