rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Ostia

Ostiamare-Bastia 2-1 | Piciollo trascina i biancoviola al successo

10^ vittoria stagionale per i biancoviola e Scandicci a -1

L’Ostiamare supera 2 a 1 il Bastia, all’ “Anco Marzio” nella 23^ giornata del Campionato Nazionale di Serie D, Girone E, e si porta in classifica a 35 punti, ad una sola lunghezza dal quinto posto, ultimo utile per l’ingresso nei playoff, occupato dallo Scandicci, prossimo avversario in campionato. Decisiva la doppietta di Matteo Piciollo, che arriva a 10 reti stagionali.

Continua la striscia positiva dell’Ostiamare giunta al quarto risultato utile consecutivo. Dopo aver impattato, in esterna, contro Arezzo e Colligiana ecco il secondo successo di fila in casa, che segue il 3 a 0 inflitto al Trestina. 2 a 1 ai perugini del Bastia, e decima vittoria stagionale conquistata dai biancoviola di Sandro Pochesci, distanti ora solo un punto dallo Scandicci, sconfitto in casa per 3 a 0 dalla Pistoiese.
Passando alla gara, partenza positiva dei ragazzi di Ostia e al 17’ si materializza il vantaggio. Scambio in velocità D’Astolfo-Piciollo e sinistro imprendibile del bomber biancoviola, che non lascia scampo al portiere ospite Pino.

Il Bastia prova a reagire, ma l’unica minaccia viene da una conclusione di Toma, fermata dall’intervento difensivo lidense. Ad inizio ripresa, però, i perugini trovano l’1 a 1: Sugli sviluppi di calcio piazzato, Fontanella trova il guizzo per siglare il pari, rispondendo così a Piciollo.

L’Ostiamare non si abbatte e anzi riparte, trovando sempre intorno al 17’ il 2 a 1. Ancora Piciollo, servito da uno stupendo assist di Cesaretti, infila Pino da distanza ravvicinata, e festeggia così la doppietta personale e decisiva ai fini del successo. Appuntamento, ora, a Sabato 22 Febbraio, alle ore 14 e 30, allo Stadio “Turri”, per la sfida tra Scandicci e Ostiamare, match valido per la 24^ giornata del Campionato Nazionale di Serie D, Girone E.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostiamare-Bastia 2-1 | Piciollo trascina i biancoviola al successo

RomaToday è in caricamento