OstiaToday

Accerchiano turista e lo minacciano con il coltello, poi lo rapinano

I carabinieri sono riusciti a rintracciare uno dei malviventi, prosegue la caccia al resto della banda

Piazza della Stazione Vecchia (foto google)

Accerchiato, minacciato con un coltello e rapinato. Vittima un turista americano preso di mira da una banda di malviventi poco distante dalla sede del X Municipio, ad Ostia. Sono poi stati i carabinieri della compagnia lidense ad arrestare un 22enne senza fissa dimora e già gravato da numerosi precedenti di polizia, al termine di un’articolata attività investigativa.

Il malfattore è stato identificato dai militari come una delle persone che, armata di un coltello, aveva rapinato alcuni giorni prima in piazza della stazione Vecchia, un turista americano del proprio telefono cellulare. Il giovane, rintracciato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Roma Regina Coeli, mentre i complici sono tuttora attivamente ricercati.

Il fermo è arrivato nell'ambito dei molteplici servizi preventivi organizzati dal Gruppo Carabinieri di Ostia. Le manette ai polsi sono scattate anche per un 50enne romano, già sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Ponte Galeria all’interno dell’abitazione di una vicina di casa, in palese violazione delle prescrizioni della citata misura. Il 50enne è stato, quindi, nuovamente arrestato e ricondotto presso il suo domicilio, in attesa delle decisioni del magistrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri di Ostia, in collaborazione con i militari della Stazione di Fiumicino, hanno rintracciato ed arrestato – su disposizione del Tribunale di Civitavecchia - un pregiudicato 20enne, senza fissa dimora, già sottoposto -  a seguito di un tentato omicidio commesso pochi mesi prima - alle misure dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e del divieto di dimora nel comune di Fiumicino. Il provvedimento, scaturito a seguito delle reiterate violazioni alle misure comminategli segnalate in più occasioni dai Carabinieri, ha infine portato il giovane ad essere ristretto presso la casa circondariale di Civitavecchia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento