Ostia

Torneo ad Ostia con l'elite del basket giovanile

Nel troneo che si terrà dal 3 al 6 Gennaio 2012 per la categoria Under 15 Eccellenza, nati 97-98 presenti Sharks, BancaTercas, Stella Azzurra, Alfa Omega, Empoli, Caserta, Montevarchi e tante altre squadre

Grande attesa nel basket giovanile italiano per il Torneo ad Ostia che si disputerà dal 3 al 6 Gennaio 2012 per la categoria Under 15 Eccellenza, nati 97-98. La formula del torneo, che si giocherà al Paladifiore e al PalaPariLegno, prevede otto squadre divise in due gironi: il girone Wiener Haus composto da Alfa Omega Ostia, Aurora Desio, Casapulla Caserta e Us Empoli ed il girone Giornale di Ostia composto da Stella Azzurra Roma, Banca Tercas Teramo, Fides Montevarchi e Castiglione Murri.

Le otto partecipanti sono provenienti da regioni diverse, ognuna di esse è la massima rappresentante del basket del proprio territorio. Basti pensare all’Aurora Desio, società che negli ultimi decenni è sempre protagonista nelle finali nazionali giovanili, oppure alla società di Serie A, la Banca Tercas Teramo. Sono quindi convinto che già il 3 Gennaio assisteremo a partite avvincenti e tirate. Infatti in questa prima edizione citiamo il baby prodigio Andrea La Torre, 1.97cm, playmaker, che a quasi 15 anni ha già gli occhi puntati di mezza Europa ed è pronto ad esplodere per la definitiva consacrazione. Oltre all’indiscussa star della Stella Azzurra citiamo giocatori interessanti come Stefano Bonciani della Fides Montevarchi, Riccardo Della Noce del Castiglione Murri ed il grande talento di Francesco Parma dell’Aurora Desio. Tuttavia ogni roster presenta almeno 3 giocatori che possono raggiungere il professionismo una volta conclusa la carriera nei Campionati giovanili.

Organizzatore del torneo è Matteo Picardi: "Amo il mio territorio, Ostia è la mia città natale e con il grande contributo di Francesco Abet, presidente degli Ostia Sharks, del Giornale di Ostia, della famiglia The Spot e di imprese locali sono riuscito ad organizzare nel XIII Municipio un torneo di basket giovanile di altissimo livello. Ho partecipato a numerosi tornei, da Pesaro a Vienna, da Montecatini a Treviso. Sono convinto che questo torneo esalterà le qualità delle strutture alberghiere del litorale, oltre che ai ristoranti e pub che hanno deciso di aiutarci nell’organizzare questa manifestazione. Abbiamo l’obiettivo di coinvolgere negli anni più imprese locali possibili per rendere questo torneo un punto di riferimento per lo sport giovanile italiano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torneo ad Ostia con l'elite del basket giovanile

RomaToday è in caricamento