Ostia Ostia

Ostia, si collegano a una cabina dell'Acea e rubano energia elettrica

Due uomini si servivano di collegamenti di fortuna a una cabina elettrica in strada e riuscivano così a usufruire di energia elettrica gratis. Saranno giudicati con rito direttissimo

Si servivano di collegamenti di fortuna a una cabina elettrica posizionata in strada e riuscivano così a usufruire di energia elettrica gratis. Il loro piano però non è durato molto, grazie all'intervento dei Carabinieri. E' successo a Ostia, dove due incensurati, di 36 e 56 anni, sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato di energia elettrica. I militari sono stati attivati da una telefonata anonima pervenuta in caserma, in cui l'interlocutore affermava che i residenti in un'abitazione di via delle Piroghe si erano collegati abusivamente ad una cabina elettrica dell'Acea.

Giunti sul posto i carabinieri hanno effettivamente constatato che i due romani usufruivano di energia elettrica gratis mediante collegamenti alla cabina elettrica posizionata in strada. Per loro, sono scattate le manette ai polsi. Saranno giudicati presso le aule del Tribunale di Roma con rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, si collegano a una cabina dell'Acea e rubano energia elettrica

RomaToday è in caricamento