Venerdì, 25 Giugno 2021
Ostia

Presentato il libro scritto da Rinaldo Renzoni: ragazzo dell'Anffas Ostia

Presentato 'Rinald - Dimensione Reporter'. Premiato anche il XV gruppo scout di Roma che ha fatto volontariato nel mese di luglio e agosto

Mai provato a scrivere con un caschetto in testa e una lunga bacchetta piegabile fissata per pigiare i tasti del pc? Rinaldo Renzoni, uno dei tanti ragazzi che in Anffas Ostia hanno trovato una seconda famiglia, c’ha scritto un libro. Anzi due. Il primo nel 2007 ha vinto un importantissimo premio internazionale a Palermo. Il secondo, “Rinald – Dimensione Reporter” è in rampa di lancio per strapparne altri. La prefazione ha una firma d’eccezione: l’assessore alle politiche dei servizi sociali del XIII Municipio, il Senatore Lodovico Pace.

Il romanzo è stato presentato questo pomeriggio nella sede di Anffas Ostia con un ospite autorevolissimo: l’assessore ai lavori pubblici della Regione Lazio, Luca Malcotti, che grazie alla sua tenacia è riuscito a finanziare i lavori di ristrutturazione dell’associazione. Di cosa parla il libro? “Rinaldo in questo suo romanzo ha voluto descrivere la sua vita – afferma Leandro Marzullo, operatore sociosanitario di riferimento di Rinaldo che ha seguito passo passo con il supporto dell'equipe multidisciplilnare dell’associazione la genesi dello scritto -. La sua grande passione è il giornalismo e con questo scritto si è cimentato nell’avventura del reporter. Siamo partiti dal fantacalcio per poi allargare gli orizzonti alla cronaca e alla politica nazionale e internazionale. C’è un anno d’Italia dentro”.
 
“Rinaldo – ha affermato il presidente di Anffas Ostia, Ilde Plateroti – è un ragazzo speciale, come lo sono tutti i ragazzi di Anffas Ostia. Oggi sono molto emozionata, perché con la sua tenacia ci ha ricordato che se non si lotta tutti insieme non si va da nessuna parte”. Nel corso della presentazione gli assessori Malcotti e Pace sono stati premiati con delle targhe. “Anche se sempre più spesso le istituzioni dimenticano o cercano Anffas Ostia solo in caso di necessità personali - ha spiegato il direttore generale di Anffas Ostia, Stefano Galloni -, noi non dimenticheremo mai chi onorando le istituzioni, senza chiedere nulla in cambio, ci ha teso la mano. Parlo dell’assessore ai lavori pubblici della Regione Lazio, Luca Malcotti, che dopo oltre 30 anni di richieste inevase ha saputo con coscienza e onestà ridarci strutture degne delle capacità e dei diritti di cui, pur rimanendo umili, non tutti sono altrettanto degni. E parlo dell’assessore alle politiche sociali del XIII Municipio, Lodovico Pace, che ha saputo porsi nei riguardi dei ragazzi e delle nostre famiglie, con il cuore dell’amico pur nel rispetto dei ruoli, comprendendo davvero nel profondo ciò che possiamo dare condividendo valori fondamentali e riconoscendo i nostri sforzi per un territorio più onesto, solidale e fiero di sé”.
 
“Rinaldo è un creativo di vecchia data – ha detto l’assessore Lodovico Pace –. Con questo libro ha dimostrato a tutti come insieme si possano fare grandi cose se si lavora in una squadra”.  Mentre l’assessore regionale Luca Malcotti, dopo aver ricevuto la targa di ringraziamento per il suo impegno, ha spiegato come “questi eventi riconcilino con la politica”. “Perché – ha spiegato – come nella vita di tutti i giorni ci sono le mele marce, ma non si deve generalizzare. C’è anche tanta gente onesta, in tutti gli schieramenti, che lavora pensando al prossimo e alla propria comunità”.
Sorpresa finale, quella più bella. Il nuovo caschetto tante volte promesso da alcuni esponenti prima delle elezioni a Rinaldo è stato ordinato. Ed è stata l’associazione a regalarglielo: “C’è chi ha giurato a Rinaldo per anni un nuovo casco - ha concluso il presidente Anffas Ostia Ilde Plateroti - c’è chi lo ha fatto prima di elezioni, chi quando era in visita e mentre il tempo passava e nulla accadeva, Rinaldo ha saputo combattere anche più del solito e ci ha aiutato ad essere ancor più forti. Oggi che di libri ne ha scritti due non potevamo che fargli una sorpresa”. Premiato anche il XV gruppo scout di Roma che ha fatto volontariato nel mese di luglio e agosto: “È stato davvero bello, ad Anffas si respira un’aria bellissima” hanno concluso Giulia e Maria, due delle scout premiate.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato il libro scritto da Rinaldo Renzoni: ragazzo dell'Anffas Ostia

RomaToday è in caricamento