Ostia Ostia / Via Costanzo Casana

Rapinò ufficio postale di Ostia: arrestato dai carabinieri

Una settimana fa rapinò un ufficio postale in via Costanzo Casana sul litorale romano. Il ladro è stato rintracciato dai militari. Ha 37 anni e, al momento della rapina, era sotto sorveglianza speciale

Rapinò un ufficio postale di Ostia la settimana scorsa. Ieri i carabinieri sono riusciti ad arrestare il 37enne che, tra l'altro, era anche sotto sorveglianza speciale per reati precedenti.

Il 13 agosto scorso l'uomo fece irruzione nell'ufficio postale e, minacciando con un coltello si fece consegnare circa 1.000 euro contenuti nelle casse. Subito dopo fuggì a piedi dileguandosi per le vie limitrofe. Un impiegato chiamò il 112 e, in pochi istanti sul posto intervennero i carabinieri della Compagnia di Ostia che, dopo aver visionato le immagini che ritraevano la rapina, riconobbero il rapinatore nel sorvegliato speciale.

La sua scheda segnaletica, già inserita negli archivi delle forze dell'ordine, è stata fondamentale per i successivi accertamenti tecnico-scientifici e il riconoscimento da parte delle vittime. I militari lo hanno rintracciato ieri in un appartamento di via Antonio Forni. Davanti ai carabinieri l'uomo non ha opposto alcuna resistenza ed ha ammesso le sue colpe.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinò ufficio postale di Ostia: arrestato dai carabinieri

RomaToday è in caricamento