OstiaToday

Rifiuti, spiagge e cittadella della legalità: Raggi ad Ostia per "aiutare i cittadini"

Il capogruppo del M5S in Campidoglio: "Ridaremo funzionalità all'ex colonia Vittorio Emanuele andando a risparmiare sui fitti passivi che gravano sul bilancio del X Municipio"

La sindaca Raggi e il prefetto Vulpiani: foto agenzia Dire

Tritovagliatore, spiagge libere, "cittadella della legalità" e il destino dell'ex colonia Vittorio Emanuele III. Il Movimento 5 Stelle torna ad Ostia, nel X Municipio commissariato, e cala gli assi. La sindaca Virginia Raggi, per la terza volta sul litorale in pochi giorni, ha incontrato il prefetto Domenico Vulpiani, in compagnia della delegata al litorale per il M5S Giuliana Di Pillo e al capogruppo pentastellato in Campidoglio Paolo Ferrara, già numero uno grillino proprio ad Ostia nella passata consiliatura municipale. 

NO AL TRITOVAGLIATORE - La prima questione trattata è stata la smentita che Raggi ha fatto sulla questione tritovagliatore. Una polemica che, nelle ultime ore, aveva visto un duro scontro tra la Regione Lazio e il Comune di Roma. "Sono qui per tranquillizzare. I rifiuti di Roma non saranno portati ad Ostia. Vorrei evitare ogni tipo di polemica perché abbiamo bisogno di risolvere un problemi dei cittadini. Ognuno deve fare la sua parte. Se tutti si mettono attorno ad un tavolo secondo me risolviamo la questione davvero a breve. La polemica politica la lascio ad altri", ha detto la sindaca. 

>>> LE PAROLE DI RAGGI: VIDEO <<<

PIANO ARENILI E SPIAGGE LIBERE - Non solo rifiuti, però, perché ad Ostia si è parlato molto anche del Pua, il piano degli arenili. "E' quasi pronto e a breve sarà votato. Finalmente avremo uno strumento giuridico che consentirà di mettere ordine in tutto il litorale. Bisogna riportare la legalità e per quello che ho visto mi sembra un piano ambizioso e molto bello", ha detto Raggi.

Anche se sui tempo, però, si rischia di andare lunghi come sottolinea anche il commissario prefettizio di Ostia, Vulpiani: "Una volta concluso il Pua lo faremo nostro con una delibera del Municipio, ma non sarà immediatamente esecutivo perché dovrà passare all'esame di Roma Capitale. Riteniamo che sarà attivo dalla stagione 2018 perché non possiamo calarlo a Ferragosto. Questa stagione quindi rimarrà così".

PIU' VISIBILITA' AL MARE - Il Pua è fatto di due parti: una tecnica che è affidata a Risorse per Roma e prevede il recepimento tecnico di ordinanze balneari. L'altra parte è normativa ed è figlia della recente legge regionale. "Il piano prevede un 50% di spiagge libere e un 50% agli stabilimenti. Attualmente stiamo al 54% di spiagge con stabilimenti e il 46% di spiagge libere, tenendo conto di Castel Porziano e Capocotta. Aprendo i varchi dovremmo arrivare al 50% - spiega Vulpiani - Dal porto al Pontile abbiamo riaperto alcune spiagge libere e avranno i servizi essenziali garantiti dal Comune. Per quanto riguarda il lungomuro, infine, con il Pua avremo gli strumenti urbanistici per il ripristino di un muro decente che garantisca la visibilità del mare".

IL RECUPERO DELLE STRUTTURE - Nella riunione fiume nel parlamentino lidense si sono toccati anche tempi importanti che riguardano il recupero della ex Gil e della ex colonia Marina Vittorio Emanuele III. L'ex Gil, grazie ai fondi governativi del bando periferie recupereremo 1 milione e duecentomila euro di affitto passivo, diventerà una vera e propria "cittadella della legalità" con gli uffici della Polizia Locale del X Gruppo Mare, i nuovi Uffici del Giudice di Pace e il Centro di Controllo Sicurezza Urbana Smart City.

"Per quanto riguarda invece la ex Colonia Marina Vittorio Emanuele, l’intenzione è di ridarle funzionalità piena andando anche in questo caso a risparmiare sui fitti passivi che gravano sul bilancio del Municipio - sottolinea Ferrara - intanto dallo scorso gennaio è stato completato il trasloco di tutti gli uffici tecnici municipali, provvedendo anche allo sgombero di alcuni locali abusivi lì collocati". 

LEGGI ANCHE:

Raggi alle telecamere: "Il tritovagliatore? I rifiuti di Roma non saranno portati ad Ostia"

Ostia, Raggi: "Al voto ad ottobre. Pronti a prendere eredità del X Municipio"

Ostia: Raggi inaugura l'estate all'ex Faber Beach: "Così torna la legalità"

Raggi visita Ostia: "Che eccellenza il Polo Natatorio! Ora giù il Lungomuro"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento