OstiaToday

Raggi a Ostia per risolvere il problema voragini, rete fognaria collassata

La Sindaca di Roma torna ad Ostia per affrontare il problema del collasso stradale in via Zotti e via Casana, una strada chiusa al transito da anni. L'avvio del cantiere con la collaborazione di Acea

Virginia Raggi torna ad Ostia e lo fa per riparare le buche. L'annuncio è arrivato nel tardo pomeriggio di ieri 23 agosto, proprio dal suo profilo Facebook. La Sindaca era insieme a Giuliana Di Pillo, prossima candidata a 5 Stelle per il X Municipio in una sorta di campagna elettorale mascherata. 

Le due pentastellate hanno partecipato all'apertura dei cantieri per il rifacimento di alcune strade del X Municipio a Ostia. Tra queste soprattutto quelle tra via Zotti e via Casana, vie chiuse da anni al transito di automobili, autobus di linea, camion della raccolta dei rifiuti. Chiuse per la presenza di vere e proprie voragini nel manto stradale.

"È impressionante vedere queste buche enormi a ridosso dei palazzi. Negli scorsi anni si sono susseguiti interventi 'tampone' con il rifacimento del manto superficiale di asfalto; interventi che evidentemente non hanno mai risolto il problema. - ha detto Raggi - Così nei mesi scorsi abbiamo avviato delle indagini specifiche ed approfondite per capire la reali cause di questi cedimenti: si tratta del collasso della rete fognaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fondamentale è stata l'organizzazione di tavoli di confronto tra Simu, Acea e Municipio X. "Stiamo profondendo i massimi sforzi per restituire ai cittadini una realtà territoriale sempre più efficiente e ordinata. Penso a tutti i cittadini e ai commercianti della zona che sono stati costretti a chiudere le loro attività e a quelli che stanno resistendo", ha quindi concluso la Sindaca.

Da tempo i residenti erano scesi in piazza a manifestare le loro preoccupazioni. Soprattutto per il serio rischio di crolli, anche di alcuni palazzi. Eventualità, questa, sempre scongiurata dal X Municipio. Polemico, invece, Luca Marsella, candidato presidente di CasaPound al X Municipio: "Sono arrivati i mezzi ma ora non dobbiamo farci prendere in giro: non c'è nemmeno un cartello con una data di fine lavori. Se non continueranno nei prossimi giorni avvisatemi subito - conclude Marsella con un appello ai cittadini - perché dovremo farci sentire nuovamente".

 via zotti-2

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento