Domenica, 14 Luglio 2024
Ostia Acilia / Viadotto Nuttall

Prevenzione allagamenti stradali, ecco piano di intervento del X Municipio

La giunta Tassone: "Abbiamo stilato un piano di intervento straordinario per la prevenzione degli allagamenti stradali nei quartieri dell'entroterra"

"Abbiamo stilato un piano di intervento straordinario per la prevenzione degli allagamenti stradali nei quartieri dell’entroterra. Di concerto con le richieste degli attivissimi comitati di quartiere, dell’Ama e della Polizia di Roma Capitale – XIII Gruppo abbiamo indicato le arterie ritenute a maggior rischio di allagamento". Ad annunciare il piano di intervento straordinario per la prevenzione degli allagamenti stradali è il presidente del X Municipio di Roma Capitale Andrea Tassone, costretto a rettificare articoli apparsi sulla stampa locale.

Si tratta di strade il cui tracciato si sviluppa in condizioni di pendenza, dove la pulizia delle caditoie è necessaria per evitare l’allagamento dei territori a valle. Le operazioni sono già iniziate nel sottopasso della via del Mare/via Ostiense all’altezza di Acilia, sul viadotto Nuttal di Dragona e sul cavalcavia Attico Tabacchi. Entro la settimana si procederà nei punti critici di Villaggio San Francesco e in via di Acilia, in prossimità dell’altezza di via di Saponara. Il piano di intervento andrà avanti per i prossimi 2 mesi”. La cifra stanziata per l'opera è stata reperita nelle ultime ore.

“Le strade dell’entroterra interessate dal piano sono le seguenti – ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici del X Municipio di Roma Capitale Antonio Caliendo – via Scartazzini, via Pietrobono, via Vellutello, via Fagnano, via Fabiano Landi, via di Ponte Ladrone, via Suriano, via Orazio Amato, via Bepi Romagnoni, via Lilloni, via di Saponara da via di Acilia e il tratto via Cagli al deposito Atac, via Ottaviani, via Dragoncello e viabilità proveniente da monte, via Monti di San Paolo, via Rosmarino, via delle Alghe, largo Cesidio da Fossa, via Catrani, via Conforti, via Macchia Saponara, via Lenormant (sotto viadotto, tratto ingresso a viale dei Romagnoli), viale Romagnoli (tratto in pendenza da Acilia in direzione Dragona), via Donati, via Casini, via del Castello, via delle Saline. Si tratta di strade già segnalate dalla Polizia di Roma Capitale – XIII Gruppo, con riferimento agli allagamenti riscontrati a seguito di eventi metereologici anche di ordinaria intensità”. Basterà solamente vedere quanto spenderà il X Municipio per questi servizi e se tutte le zone del X Municipio siano così immuni da allagamenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prevenzione allagamenti stradali, ecco piano di intervento del X Municipio
RomaToday è in caricamento