OstiaToday

Finisce la pedonalizzazione del lungomare di Ostia ma è un flop: occasione persa

Contestazioni da parte dei commercianti e dei residenti, ma anche tante famiglie a passeggio sul Lungomare. Pienone per il concerto de 'Gli Stadio'

Ieri è stato, ufficialmente, l'ultimo giorno di 'Ostia Mon Amour' lungomare pedonalizzato. Diciamolo subito, l'idea di fare del Lungomare una vasta area ciclo-pedonale non è sbagliata, anzi. Ma solo con l'intento, purtroppo, non si rilancia un territorio in netta difficoltà. Residenti, commercianti e turisti hanno criticato aspramente i quasi tre mesi di blocco del traffico. Una occasione persa? Forse.

L'AVVIO A RILENTO - L'annuncio, ufficiale, lo diede il presidente del X Municipio Andrea Tassone lo scorso 11 giugno. Due chilometri e mezzo di lungomare ciclopedonale, interdetto alle automobili, e restituito alla città. Almeno questo, nelle intenzioni, era il disegno riguardante il tratto compreso tra via Giuliano da Sangallo a via del Bucintoro.

Il maltempo, le polemiche e la poca informazione hanno però tirato fin da subito il freno a mano. Nei parcheggi in fondo alla via Cristoforo Colombo le solite due prostitute si dedicavano ad "accogliere" i pochi turisti. Su viale del Mediterraneo c'è la solita camperopoli dei senza casa. C'è da addrizzare il tiro e l'Amministrazione, nelle intenzioni, prova a farlo. 

LE POLEMICHE - Questa della pedonalizzazione, non è una iniziativa che piace proprio a tutti. Come già successo per il blocco al traffico in autunno, i commercianti con Ascom Roma-Litorale in prima linea, non sono contenti di come verrà "sfruttato" il Lungomare. E così il 18 giugno va in scena l'ormai famoso, nonché storico "funerale del commercio". I commercianti, dietro lo striscione 'Chiudiamo', hanno manifestato tra via dei Misenati e piazza Anco Marzio. A rappresentare simbolicamente il funerale del commercio, un drappo nero, lungo 70 metri che ha sfilato fino a raggiungere un carro funebre. 13 scritte tra cui "Lungomare chiuso: l'estate comincia il commercio finisce" e "X Municipio: l'estate delle bancarelle, l'inverno dei mercatini". 

Senza considerare albergatori e soprattutto i balneari. Diverse sigle, tra tutti l'Assobalneari, stanno storcendo il naso per gli orari della chiusura del traffico e per la gestione dei chioschi che verranno montati di fronte gli stabilimenti, preannunciando così una dura presa di posizione. Anche i residenti, però, non sono rimasti contenti e sulla pagina facebook di OstiaToday fioccano le lamentele

MULTE E VIABILITA' - I disagi sono evidenti e così la Giunta Tassone ha cercato di 'addrizzare' il tiro. L’assessorato all’urbanistica e al patrimonio del X Municipio e l’assessorato alla mobilità, litorale e lavori pubblici avevano individuato 7 aree a parcheggio a servizio della pedonalizzazione: stazione Cristoforo Colombo della Roma-Lido; piazzale Cristoforo Colombo lato destro; piazzale Cristoforo Colombo lato sinistro; viale Mediterraneo; piazza Bottero; via della Martinica; via dell’Idroscalo.

In totale, secondo la stima effettuata dalla Polizia Locale di Roma Capitale del X Gruppo Mare, erano stati messi a disposizione 2.400 posti auto. Parcheggi però troppo lontani, tanto che svariate multe colpiscono automobilisti venuti da Roma o dintorni ignari delle zone adibite alla sosta. Le 'Navette Mare' e il potenziamento delle linee di autobus, inoltre, non ha dato i risultati sperati. 

EVENTI ESTIVI E FLOP DEI CHIOSCHI - Una serie di eventi ludici, sportivi, di intrattenimento hanno fatto da cornice alla manifestazione 'Ostia Mon Amour'. Il migliore, non organizzato dal X Municipio, è stato l'Air Show 2014. Il 'Villaggio Mondiale', nonostante le gare della Coppa del Mondo in Brasile e spettacoli di cabaret promossi da Sky Comedy Central, ha vissuto troppi alti e bassi. Mentre la manifestazione de 'Lungo il Mare di Roma' è stata un flop, quasi assoluto.   
 
Tralasciando la qualità dell'offerta, la gestione dei chioschi ha lasciato più di qualche punto interrogativo in sospeso. Dopo la lettera/denuncia di un operatore che sottolineava "cifre spropositate per restare e dal giorno alla notte ci hanno detto: o pagate o domani smontate", sono arrivate altre prese di posizione. La protesta, questa volta, non è contro il X Municipio ma contro la Esse Group srl, società aggiudicataria del Bando dei chioschi. Gli ultimi giorni della pedonlizzazione hanno visto manifesti e striscioni fuori tre strutture. 

1-8-22

SONDAGGIO E CONTRO-SONDAGGIO - Negli ultimi giorni il X Municipio ha inoltrato, tramite mail ai cittadini, una lettera. Non "è un sondaggio ma vuole essere, attraverso le nuove tecnologie, un momento di ascolto e dialogo ed un’opportunità per partecipare e dare un contributo alla vita della nostra città", ha scritto Andrea Tassone. Due domande da rispondere a questo link. Una mini campagna che però ha prestato il fianco ai contestatori. Il Comitato Civico 2013, su facebook, ha lanciato il contro-sondaggio a questo link

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

COME ROBERTO BAGGIO - L'evento di punta è stato il concerto, gratuito, de 'Gli Stadio'. Per qualcuno, invece, quello di Cristina D'Avena. Punti di vista. Usando una metafora calcistica, sembrava di rivedere Roby Baggio ai Mondiali del '98 contro la Francia. Idea ottima, zampata 'divina', portiere transalpino beffato ma palla che esce inesorabilmente a lato. "Buona l'idea" si diceva ma l'Italia, dopo il rigore calciato da Di Biagio, sbattè contro il legno della porta di Barthez e uscì anzi tempo dalla competizione. 8 anni dopo diventammo campioni del Mondo. I residenti sperano di non aspettare così tanto per il rilancio di Ostia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento