Ostia

Ostia, Movimento 5 stelle: "Il mare non basta, ai balneari anche i parcheggi"

Il Movimento 5 Stelle crea panico nei partiti come sostengono gli organi d'informazione? Non crediamo sia così

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Il Movimento 5 Stelle ha seguito l'ultima seduta  del Consiglio Municipale del Municipio XIII. L’argomento del Giorno è un bando per l’affidamento delle aree di sosta sul lungomare lidense. La delibera presentata vuole concedere nuova linfa ai cementificatori delle spiagge del litorale romano, visto che le aree verranno molto probabilmente gestite dagli imprenditori balneari. Nel progetto una ventina di zone da destinare a privati dove si prevede un pagamento di 0,20 fino a (15) minuti per arrivare a 4 euro per l’intera serata.  Si vuole dunque risolvere il problema dei parcheggiatori abusivi, vista la discontinuità dei parcheggi proposti, spostandoli e suggerendo agli illeciti quale area sarà disponibile per svilupparsi. 

Si evidenziano ricavi pressappoco irrisori e nessun incentivo alla sostenibilità è inserito nelle motivazioni elencate e negli oneri a carico del concessionario. Un bando pubblico per i parcheggi, se non si vuole portare sul tavolo le solite prese di posizione,  perlopiù scollegate da un piano di sviluppo adeguato, deve prevedere un’ottica che raccolga soluzioni a 360° e che sia in grado di produrre le migliori offerte in termini di ritorno per la nostra comunità cittadina. Sarebbe auspicabile, perlomeno in termini di mobilità, l’inserimento da parte della Commissione lavori pubblici di aree gratuite, all’interno delle concessioni, utili a parcheggiare biciclette e disincentivare l’uso dell’automobile specialmente da parte dei residenti, proseguendo con l’obbligo di manutenzione delle aree circostanti in misura compatibile con un piano economico appositamente studiato.  Nel documento presentato, specifiche riguardanti la sicurezza, l’ambiente e la mobilità, avrebbero potuto trovare risoluzioni anche in queste piccole idee lontane da questo modo di pensare la politica territoriale da parte di questa amministrazione troppo vicina ad alcuni imprenditori locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, Movimento 5 stelle: "Il mare non basta, ai balneari anche i parcheggi"

RomaToday è in caricamento