OstiaToday

Palestrina-Ostiamare 0-2 | Buona la prima: esordio con sorriso

Un gol per tempo di D'Astolfo e Costanini regalano i primi tre punti ai biancoviola

Esordio felice per l' Ostiamare di Roberto Chiappara nel Girone G del Campionato Nazionale di Serie D 2014-2015. I biancoviola escono dallo Sbardella di Palestrina con i tre punti e la convinzione di aver già fatto passi da giganti, nonostante siano solamente i primi battesimi, sia nel gioco che nell'amalgama di un gruppo di grande valore, dai più piccoli ai più grandi. 2 a 0 il finale da Via Pedemontana, con le reti di capitan D'Astolfo (che apre le marcature stagionali della compagine lidense) e Costantini, implacabile di testa nell'azione che chiude il match e mette in ghiaccio il successo con dedica all'infortunato Macciocca (sempre presente accanto ai compagni) a Christian D'Antoni e al mister Chiappara, colpito dal grave lutto di qualche giorno fa. 

Bravi tutti i ragazzi di Ostia, dalla vecchia guardia ai giovani, con Davide Ferri ed Emanuele Breda che hanno fatto il loro positivo esordio in Serie D (il primo ha ricevuto una seconda soddisfazione dopo quella in Coppa contro la Nuorese, ndr) così come il talentuoso '95 Alessandro Biagiotti. Un applauso al mister, che insieme al suo vice, di grande valore, Daniele Berretta, e al Prof. Matalone, ha già compiuto un ottimo lavoro. Primi minuti in biancoviola, in questa nuova fase della sua carriera, per Christian Massella, tornato ad indossare la casacca biancoviola proprio nei giorni scorsi. 

Pronti via e subito l' Ostiamare parte a spron battuto, con la coralità del gruppo, alla ricerca del gol. Rete che già al 10' potrebbe materializzarsi. Sulla punizione calciata da Fanasca, tesa in area, la palla viene spinta in rete ma, nonostante la segnalazione del primo assistente (che indicava il centrocampo, ndr) l'arbitro della gara, il cagliaritano Ledda, decide di annullare la gioia biancoviola per una spinta (molto dubbia) di un giocatore dell' Ostiamare ai danni del proprio marcatore. 

Gioia solamente rinviata. Infatti al 28' sugli sviluppi di corner, la palla arriva sul secondo palo dove proprio il capitano, Adriano D'Astolfo, impatta con il destro, e trova la rete, trafiggendo l'ex biancoviola Di Stefano (nella ripresa si vedrà anche un altro ragazzo che ha indossato la maglia dell' Ostiamare, Daniele Bosi, ndr). E' il " Puma " biancoviola ad aprire le marcature stagionali della formazione lidense e a regalare il primo squillo di un' Ostiamare assolutamente positiva, in un primo tempo combattuto e spigoloso che ha prodotto anche parecchi ammoniti (alcuni estratti esageratamente dal direttore di gara, ndr). 

Il Palestrina prova a reagire ma Travaglini non corre grossi pericoli e la prima frazione si chiude sul punteggio di 1 a 0 per i ragazzi di Chiappara. 

Si apre il secondo tempo e, almeno inizialmente, c'è un Palestrina più voglioso e deciso a pareggiare i conti. Pericolo per i lidensi all'8' quando sulla palla recapitata in area, De Nicolò nel tentativo di spazzare, la svirgola, sfera che bacia il palo e poi viene allontanata dai compagni di reparto. Brivido scampato e Ostiamare che riparte prontamente all'attacco. 

Al 10' esordio in Serie D per Alessandro Biagiotti, '95 arrivato quest'anno all'Anco Marzio, pochi minuti dopo invece Piro fa impazzire il '96 Massimi poi cade sul contatto ma per Ledda non ci sono gli estremi per l'assegnazione del penalty. Dopo la mezzora è invece il Palestrina di Cangiano a protestare per un contatto in area tra Martinelli e Bosi, ma anche in questo caso l'arbitro sardo fa proseguire. 

Eccezion fatta per qualche protesta, il Palestrina si vede poco dalle parti di Travaglini, attento e sicuro nelle uscite. Così, dopo l'esordio di Breda, un altro talentuoso '97 tornato ad Ostia dal prestito alla Cremonese, e il primo positivo spunto di Massella che serve D'Astolfo, vicino alla doppietta, dall'angolo susseguente, al 40' l' Ostiamare realizza il  2 a 0, che chiude il match: angolo e colpo di testa implacabile di Costantini. Nulla da fare per Di Stefano, l'Ostiamare vola e conquista la vittoria dopo 2 anni "a secco" alla prima. Un bel buongiorno per Ostia, tanti motivi per sorridere. Avanti! 


CAMPIONATO NAZIONALE SERIE D, GIRONE G (1^ GIORNATA) 
PALESTRINA - OSTIAMARE 0-2 
PALESTRINA:
Di Stefano, Massimi, Ruggiero (32'st Franco), Cerro, Paz, Paolacci, Bendia, Tajani (12'st Bosi), Della Penna (35'st Di Cori), Delgado, Riccobono. A disp.: Gaiangos, Gattamelata, Fratarcangeli, Neccia, Rossi, Mattogno. All.: Salvatore Cangiano. 
OSTIAMARE: Travaglini, Martinelli, Angeletti, De Nicolò, Costantini, Piroli, Piro, D'Astolfo, Davide Ferri (26'st Breda), Fanasca (26'st Massella), Sargolini (10'st Biagiotti). A disp.: Ludovici, Fagiolo, Trippa, Giorgini, Cappabianca, Daniel Rossi. All.: Roberto Chiappara. 
ARBITRO: Alessandro Ledda di Cagliari. ASSISTENTI: Di Giacinto di Teramo, Ciancaglini di Vasto. 
MARCATORI: 28'pt D'Astolfo, 40'st Costantini (OM). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Ufficio stampa Ostiamare)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento