rotate-mobile
Ostia Ostia

Ostia, mancano le barriere frangivento sulle spiagge libere: "Così la sabbia finirà sulla strada"

Ieva (M5s): “La sabbia raggiungerà la carreggiata diventando un rifiuto speciale, vanno messe le barriere”

Mancano le barriere frangivento sulle spiagge libere di Ostia. Ed il rischio, in loro assenza, è che le strade possano riempirsi di sabbia, poi difficile da rimuovere. L’allarme è stato lanciato dal gruppo consiliare del Movimento 5 stelle in municipio X.

I Cinque stelle lanciano l'allarme

“Le spiagge libere vengono dimenticate” hanno tuonato Alessandro Ieva, Giuliana Di Pillo e Simona Paoletti, portavoce pentastellati eletti ad Ostia “ciò che ignora il presidente Falconi e la sua maggioranza è che la gestione dei servizi per le spiagge libere resterà comunque in carico al Municipio finché non verrà approvato il PUA capitolino (piano di utilizzo degli arenili ndr) ed espletate le gare europee”. Quali sono le conseguenze?

Il materiale a disposizione

In assenza del via libera al piano “serve coadiuvare l’ufficio demanio ed indirizzare le attività” hanno spiegato i Cinque stelle. E questo, nella fattispecie, significa anche installare le barriere frangivento. “Durante la passata consiliatura avevamo stanziato le risorse per acquistare paletti di legno e cannucciato con cui realizzare queste barriere” ha spiegato a Romatoday Alessandro Ieva, il capogruppo pentastellato in municipio. Le barriere, sistemate sulla spiaggia, aiutavano a contenere lo spostamento della sabbia. Impedendo alla passarelle prima ed alla strada poi di restarne sotterrati.

Un rifiuto speciale difficile da rimuovere

“Quei materiali sono ancora a disposizione, ma non sono ancora stati installati – ha aggiunto Ieva – così facendo la sabbia finirà sulla carreggiata ed una volta arrivata sul sedime stradale viene considerato rifiuto speciale, e diventa più complicato farlo rimuovere dall’Ama”. I granelli di sabbia, accumulandosi sull’asfalto, rischiano di rappresentare anche un’imprevista insidia per chi si sposta sulle due ruote. Un problema che, hanno fatto notare i pentastellati, è possibile prevenire facendo installare le barriere frangivento sulle spiagge libere del litorale.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, mancano le barriere frangivento sulle spiagge libere: "Così la sabbia finirà sulla strada"

RomaToday è in caricamento