Venerdì, 30 Luglio 2021
Ostia Ostia

Ostia, spacciava droga tra frutta e verdura: arrestato dai Carabinieri

Il titolare di una frutteria, con l'hobby dello spaccio, è stato arrestato dai Carabinieri di Ostia. Denunciata a piede libero anche la compagna

E' stato arrestato O.M., 36enne romano, incensurato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il fermo è stato portato a termine dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Ostia, al termine di un’indagine sul mercato della droga attivo sul litorale romano. La compagna dell’uomo, P.M., 37enne romana, incensurata è stata invece denunciata a piede libero per concorso in detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.


Già da alcuni giorni, i militari stavano tenendo sotto controllo i movimenti di alcuni tossicodipendenti e assuntori di droghe che, sempre più spesso, frequentavano la frutteria gestita dalla coppia di malviventi. Nella serata di ieri, le forze dell'ordine hanno deciso di controllare i due ed hanno fatto irruzione nell’esercizio: durante la perquisizione, tra le cassette di frutta e verdura, sono state rinvenute decine di dosi di cocaina, pronta per essere venduta “al dettaglio”, e nel retrobottega tutto l’occorrente per il confezionamento della droga: un bilancino elettronico di precisione, bustine di cellophane e pagine di appunti dove i commercianti avevano registrato entrate ed uscite di denaro e stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, spacciava droga tra frutta e verdura: arrestato dai Carabinieri

RomaToday è in caricamento