OstiaToday

Ostia, arrestato pregiudicato 21enne

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ostia hanno fermato un giovane egiziano che aveva violato gli arresti domiciliari. Il ragazzo è stato condotto nel carcere romano di Regina Coeli

A Ostia i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato un pregiudicato egiziano di 21 anni, da qualche tempo sottoposto agli arresti domiciliari. Qualche giorno fa, l’uomo non era stato trovato in casa dai militari e, per questo, era stato denunciato all’Autorità Giudiziaria. Il Giudice, letto il rapporto dei Carabinieri, ha revocato il beneficio degli arresti domiciliari sostituendolo con l’ordine di custodia in carcere. L’egiziano è stato quindi arrestato e condotto nel carcere di Regina Coeli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento