Ostia Ostia

Ostia: scoperto un covo dello spaccio, arrestati due albanesi

Gli agenti del Commissariato Lido hanno arrestato due fratelli per spaccio di droga. Il quartier generale era il lavatoio in cima al palazzo dove i due abitavano.

Atutte le ore del giorno e della notte c'era un via vai di giovani da un appartamento di Ostia Lido. Un movimento strano, che ha insospettito gli agenti del commissariato di zona, i quali hanno cominciato ad indagare per vederci più chiaro. Così, al termine di una serie di appostamenti, è stato scoperto un traffico di droga e sono stati arrestati due fratelli, K.D. e K.F., albanesi di 27 e 22 anni,  per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Avevano il loro "quartier generale"  sul terrazzo dell’appartamento sospetto, nel lavatoio. I poliziotti del commissariato Lido l'hanno notato perchè i due fratelli, prima di uscire  casa, salivano sempre in cima allo stabile. Era qui, infatti, che nascondevano la droga, sotto una pedana in mattoni. Lo spaccio avveniva, invece, nell’androne del palazzo dove, spesso, sono stati visti intrattenersi con giovani di varie età. Il particolare che ha destato sospetto nei poliziotti è stata proprio la frequenza con la quale gli arrestati si recavano nel lavatoio. Salivano con una cesta di panni sporchi per non dare nell'occhio ma con la stessa cesta piena riscendevano le scale senza aver lavato nè asciugato gli indumenti.



Ieri, alle prime luci dell'alba,  c'è stato il blitz nell'immobile. In cima al palazzo sono stati trovati, come previsto, oltre 100 grammi di cocaina, parte ancora allo stato grezzo e parte confezionata in ovuli. Inoltre, nella cassetta postale dei due fratelli albanesi e nella loro autovettura è stata rinvenuta e sequestrata della marijuana.

Nell'appartamento degli arrestati, infine, gli uomini del commissariato Lido hanno trovato tutto l'occorrente per il confezionamento delle dosi: sostanza da taglio, bustine di plastica, nastro adesivo e due bilancini di precisione, oltre a 10 mila euro in contanti, quasi certamente incasso dell’illecita attività di spaccio.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia: scoperto un covo dello spaccio, arrestati due albanesi

RomaToday è in caricamento