rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Ostia Ostia  / Lungomare Paolo Toscanelli

La presa della battigia: a Ostia i cittadini si riprendono gli stabilimenti senza concessione

La manifestazione sabato pomeriggio sul mare di Roma, in una delle spiagge con concessione scaduta 

Riprendersi la spiaggia, il mare, lì dove le concessioni sono scadute. E' questo il principio che ha animato il blitz di ieri di una cinquantina di cittadini a Ostia. Una vera e propria presa della battigia, con tanto di teli, sdraio e ombrelloni. A organizzarla il coordinamento Conamar e l'associazione Mare Libero. Dalle 15 di ieri e per un paio d'ora i cittadini sono entrati in uno degli stabilimenti non rinnovati e si sono riappropriati della riva. 

I concessionari scaduti, secondo quanto informa l'associazione, hanno chiamato le forze dell'ordine, le quali però, una volta giunte, non hanno potuto far altro che prendere atto della riappropriazione, assolutamente conforme alle attuali norme in vigore. "Le forze dell'ordine 
hanno amichevolmente chiacchierato con noi, godendosi questa giornata di mare purtroppo un po' grigia, ma comunque bellissima", scrive Mare Libero sui social. 

Durante la protesta i bagnini dello stabilimento hanno continuato a vigilare sullo specchio di mare antistante dove erano presenti diverse persone.

I manifestanti con il blitz puntano a promuovere l'adozione di una normativa secondo cui, se uno stabilimento balneare non è completamente in regola o peggio ancora con la concessione scaduta o revocata, il cittadino ha il diritto di entrare con le proprie attrezzature da spiaggia, come ombrellone e sedia a sdraio, e di sistemarsi sulla porzione di arenile teoricamente vietata alla sosta. Questa area, situata a ridosso della battigia, è accessibile secondo le ordinanze comunali e le disposizioni della capitaneria di porto.

Ricordiamo che a Ostia sono cinque le concessioni revocate, secondo l'ordinanza, dal sindaco Gualtieri. La richiesta è che si ritorni quanto prima a delle spiagge libere, fruibili dai cittadini. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La presa della battigia: a Ostia i cittadini si riprendono gli stabilimenti senza concessione

RomaToday è in caricamento