Ostia Ostia / Via Orazio dello Sbirro

Municipio X, mini referendum di Noi con Salvini: "Chiesta l’autonomia da Roma"

La coordinatrice nazionale donne, Mannucci: "Sondate le opinioni sul distaccamento da Roma Capitale". Le firme raccolte: 198 a Ostia, 132 a Dragona, 97 ad Acilia, 32 all'Infernetto, 51 a Casalpalocco

'Per il Municipio X ora parli tu’ è l’iniziativa organizzata ieri, 27 maggio, da Noi con Salvini. In pratica, è stato lanciato un mini referendum “per sondare le opinioni dei cittadini sul distaccamento del territorio da Roma” ha spiegato la coordinatrice nazionale donne, Barbara Mannucci. Che ha aggiunto: “Favorevoli al 99 per cento all’autonomia”.

Mannucci ha poi elencato le firme raccolte: 198 a Ostia, 132 a Dragona, 97 ad Acilia, 32 all'Infernetto, 51 a Casalpalocco. “Tutti coloro che si sono avvicinati ai nostri gazebo – ha notato – lo hanno fatto perché amano la politica di Matteo Salvini e ci hanno lasciato i loro dati. Un totale di 467 persone, che vogliono essere contattati per partecipare alle nostre iniziative”

Soddisfazione è stata espressa anche da Enrico Cavallari, capogruppo di Noi con Salvini nel Municipio XIII: “È stata scritta una pagina di bella politica tra la gente. Con cinque banchetti dislocati su tutto il Municipio X, abbiamo chiesto ai cittadini cosa pensassero dell'autonomia del loro territorio dal Comune. Abbiamo raccolto centinaia e centinaia di sottoscrizioni”.

"Ciamo davvero resi conto di quanto i nostri cittadini, soprattutto coloro che abitano le zone più interne come Dragona e Acilia, abbiano bisogno di sentirsi finalmente considerati dalla politica che da troppo tempo li ha totalmente abbandonati a se stessi – sono state le parole della coordinatrice locale, Sara Adriani – abbiamo intenzione di essere presenti sul territorio con i banchetti e ascoltare le loro esigenze”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio X, mini referendum di Noi con Salvini: "Chiesta l’autonomia da Roma"

RomaToday è in caricamento