rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Ostia Casal Palocco / Via dei Pescatori

Il municipio X lancia il monitoraggio dei ponti: “Fondamentale per evitare chiusure improvvise”

Iniziativa annunciata dalla giunta dopo il cedimento del cavalcavia che ha portato alla chiusura di via dei Pescatori

Il municipio X ha deciso di avviare una campagna di monitoraggio e di censimento dei tanti ponti, cavalcavia e viadotti presenti nel suo territorio.

Il ponte Morandi ed il municipio X

La decisione è nata anche per rispettare le “linee guida” con cui il ministero dei trasporti ha recentemente prescritto agli enti di prossimità, al pari di quanto già fatto nei confronti di Anas, di controllare le condizioni in cui si trovano ponti, viadotti ed altre opere similari. Si tratta di un provvedimento che, a livello nazionale, è figlio della tragedia legata al ponte Morandi e che avrà delle ricadute anche sugli enti di prossimità. 

I tempi per fare il censimento ed il monitoraggio

“Dopo la tragedia del ponte Morandi il governo ha imposto ad Anas e ai concessionari di dotarsi di un servizio di monitoraggio dei ponti -  ha spiegato Guglielmo Calcerano, l’assessore municipale ai lavori pubblici del municipio X - da dicembre 2021 questo obbligo è stato esteso agli enti locali per quanto riguarda le strutture di propria competenza, assegnando la scadenza di dicembre 2023 per completare il censimento, e dicembre 2025 per ultimare il monitoraggio vero e proprio” .

Per evitare nuove chiusure

La direttiva firmata dall’assessore Calcerano, sul censimento ed il monitoraggio di sottopassi e sovrappassi “avvia un intervento strutturale fondamentale per la sicurezza dei cittadini, per garantire la mobilità e per una adeguata programmazione dei lavori pubblici”. Il provvedimento, che il municipio X si avvia a mettere in campo, avrà delle ricadute concrete sul sistema della viabilità locale. “Oggi cominciamo un percorso lungo ma fondamentale per evitare il ripetersi di emergenze e chiusure improvvise, come accaduto per il cedimento del cavalcaferrovia di via dei Pescatori”. In quell'occasione, la presenza di una lesione formatasi sul manto stradale del ponticello, aveva comportato, per oltre un mese, la chisura del tratto di strada all'altezza di Ostia. Con l' azione di monitoraggio che la giunta Falconi ha in serbo di mettere in campo, episodi come quello descritto potrebbero essere evitati o, almeno, contenuti. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il municipio X lancia il monitoraggio dei ponti: “Fondamentale per evitare chiusure improvvise”

RomaToday è in caricamento